Indice articoli

radio di Marcello BacciAggiornamenti: lunedì 13 febbraio 2017 22:49

Transcomunicazione fra la Terza e la Quarta dimensione.

Il fenomeno delle voci in diretta dalla radio in tempo reale.

http://www.alemdaciencia.com/vozes-diretas-de-radio-em-tempo-real/

Articolo sempre in fase d'aggiornamento.

Il fenomeno delle "voci elettroniche" (o EVP, Electronic Voice Phenomena), conosciuto anche col nome di psicofonia o metafonia o transcomunicazione strumentale, riguarda la manifestazione di voci (ed eventualmente anche immagini) captate e rimaste in registrazioni, ricezioni o amplificazioni tramite strumentazione elettronica.

"Tale fenomeno risulta spiegabile come semplice apofonia (cioè significati in dati casuali o senza alcun senso) o pareidolia (interpretare dei suoni casuali come emessi da una voce che parla la nostra lingua)".

http://www.marcellobacci.it/esp_1/2index.htm

Marcello Bacci  radio2Nei suoi esperimenti in Transcomunicazione <<Marcello Bacci (in foto) utilizza il metodo cosiddetto delle Voci Dirette Radiofoniche (DRV) [2], in pratica il metodo con cui si cerca di ricevere delle comunicazioni anomale udibili direttamente dagli altoparlanti di una radio e, frequentemente, tali voci chiamano per nome gli astanti, rispondono alle loro domande fornendo anche lunghe ed interessanti informazioni.

A questo scopo egli preferisce usare una radio a valvole, sintonizzata su di un fruscio bianco nelle onde corte, piuttosto che una radio a transistors".

<<LE ONDE CORTE E I RADIOAMATORI

Molte sono le stazioni radio che utilizzano le Onde Corte. I Radioamatori per fare un esempio lo sanno molto bene : ore e ore in contatto con corrispondenti lontani, tanto è che questi appassionati conoscono il mondo della radio come le loro tasche. La Gamma delle Onde Corte riguarda le frequenze tra i 3 e i 30 Megahertz. A livello pratico avendo di fronte una radio a O.C. E girando la manopola di sintonia si scoprono un numero enorme di emittenti che trasmettono da tutto il mondo . Prima dei Satelliti Artificiali , le Onde Corte hanno costituito l'unico canale praticabile per inviare trasmissioni a grande distanza.
Vediamo insieme quali servizi si possono ascoltare su queste frequenze :

Radiofonia Internazionale
Radioamatori
Telegrafia e Telescriventi
Segnali di Tempo Campione
Immagini in formato Fax
Suoni Insoliti o Interferenze>>.

 http://polveredistelleforum.freeforumzone.com/discussione.aspx?idd=10954105

 

Clip - Marcello Bacci Documentario Metafonia Transcomunicazione strumentale .

Clip - O fenômeno da Voz Direta de Rádio

L'esperimento dettagliato in questo Rapporto si può considerare un seguito di precedenti indagini eseguite sulle voci da lui ricevute usando il già menzionato metodo delle Voci Dirette Radiofoniche.

Due di queste prime indagini, fatte sotto stretto controllo, sono di particolare rilevanza per l’esperimento che viene qui descritto.

La prima è stata fatta alla presenza del dr. ing. Carlo Trajna dove una seconda radio fu posta accanto a quella del Bacci, alimentata dalla stessa presa di corrente ed utilizzante la propria antenna individuale, fu sintonizzata nelle onde corte sulla stessa frequenza della radio del Bacci. Mentre quest’ultima riceveva comunicazioni da parte di una voce anomala, dalla seconda radio usciva solamente il normale fruscio bianco (Trajna, 1985). Questo esperimento elimina la possibilità di voci anomale prodotte fraudolentemente. 

Un secondo ed egualmente significativo esperimento fu quello eseguito dal prof. Mario Salvatore Festa, docente di Fisica e di  Radio Protezione Fisica presso l’Università di Napoli, e dal radiotecnico Franco Santi. Tale esperimento consistette nella rimozione dalla radio del Bacci, durante la ricezione di voci anomale, di due valvole, la ECC85 (rivelatrice FM) e la ECH81 (convertitrice AM/SW), rilevando che anche senza queste valvole (in assenza delle quali non si può ricevere le normali stazioni radio delle onde corte) le voci hanno continuato a parlare senza alcuna interruzione.

Durante quest’esperimento il prof. Festa aveva pure misurato l’intensità sia del campo elettrico sia di quello magnetico nei pressi della radio, nelle condizioni di radio-spenta e di radio-accesa, sia durante le normali trasmissioni radiofoniche sia durante la manifestazione della voce.

Dai rilievi fatti i parametri relativi ai due campi non rivelarono variazioni significative né all’inizio del fenomeno né dopo la rimozione delle valvole mentre la voce continuò ad esprimersi. I rilievi indicarono inoltre che i valori misurati erano in pratica uguali a quelli  rilevati con la radio spenta (per i dettagli vedere la relazione Festa del 2002).

La dimostrazione che le voci continuavano a manifestarsi anche senza valvole e che, durante la loro ricezione, non c’erano variazioni significative dei parametri relativi ai due campi elettrico e magnetico, fornì una ulteriore evidenza che le voci non potevano essere considerate frutto di trasmissioni fraudolente.

L’esperimento qui descritto ebbe luogo nel laboratorio di Marcello Bacci a Grosseto, Italia, con un’illuminazione  fornita da una lampadina blu da 25 Watt, montata a parete, ed ubicata appena sopra e leggermente a destra della radio. Tale illuminazione fu sufficiente per permettere agli indagatori di osservare tutti i movimenti del Bacci e degli altri.>>.

Fonte http://www.acsss.it/sito/la-realta-delle-voci-nella-i-t-c/

Altri link su Marcello Bacci seguono

http://usenet.it.rooar.com/showthread.php?t=7302851

http://www.marcellobacci.it/esp_1/2index.htm

 

***** * *****

La Psicofonia http://web.tiscali.it/sthome/psicofonia.htm

Approfondimenti

Aggiungi commento