piramidi crimea1

Una delle scoperte archeologiche più significative in Crimea (Russia) è stata quella sulle piramidi sotterranee.

PIRAMIDI DI CRIMEA

Nel 1926 Felix Dzerzhinsky emise un ordine per effettuare la seconda spedizione di questo tipo, volta a svelare i segreti della CrimeaLa spedizione fu affidata ad Alexander Barchenko e al Laboratorio di Neuroenergy da lui diretto. Alcuni dati esistenti ci rivelano il luogo degli studi: è la costa meridionale della penisola di Crimea, l'area di Bakhchysarai, dove sono rimaste "città sotterranee" molto antiche, mentre l'obiettivo della spedizione era quello di esaminare i resti di antiche civiltà, nonché come la conoscenza lasciata da quelle civiltà sul controllo e la gestione dell'energia e della coscienza umana.

http://faktzafaktom.ru/tajny-kryma-i-ekspediciya-barchenko/ )

Nel 1991 in Crimea è stato scoperto un complesso unico di sette piramidi sotterraneeLa loro altezza va dai 45 ai 52 metri e le loro cime sono quasi al livello del suolo. Le piramidi sono state trovate dal ricercatore Vitaly Gokh che ha svolto studi in quei luoghi, alla ricerca di fonti d'acqua sotterranee. In primo luogo, le sorgenti sono state trovate esattamente dove si trovano le piramidi. Più tardi, nel processo di perforazione, un gruppo di ricercatori guidato da V. Gokh fece un'incredibile scoperta: trovarono una lastra di calcestruzzo di gesso molto solida.

Ulteriori studi hanno permesso di trarre conclusioni sbalorditive: quella si è rivelata essere una piramide ricoperta fino alla sommità da varie rocce a seguito dell'alluvione. Nel 2001, ricercatori di tutto il mondo hanno iniziato a esaminare le piramidi della CrimeaL'unica opinione di tutti loro è: queste piramidi sono reali e uniche.

La catena di strutture piramidali da 36 a 62 metri di altezza non potrebbe essere stata trovata né dai ricercatori né dagli abitanti della penisola perché completamente nascosta sotto terra. Le cime delle piramidi sono soltanto a diversi metri sotto terra. L'età approssimativa di queste strutture è presumibilmente compresa tra 7 e 10 mila anni.

Gli oggetti ricercati non da tempo non erano stati trovati, sebbene i dispositivi mostrassero distintamente la presenza di cavità sotterranee. Quando si decise di perforare un pozzo, diede risultati già alla profondità di 10 metri: venne scoperta la prima di numerose piramidi, che è disegnata secondo il rapporto aureo proprio come le piramidi d'Egitto (il rapporto tra la lunghezza della base e l'altezza della piramide è 1,6).

Le piramidi sono state scansionate con vari dispositivi aggiornati e in seguito sono state scoperte altre piramidi. La più grande di tutte le piramidi trovate in Crimea è quella situata nell'area di Ai-Petri.

Coordinate della Piramide Ai-Petri:  44°27'18.97" 34°3'36.08"E

Sotto una delle piramidi c'è (presumibilmente) una statua della Sfinge. È più piccolo della Grande Sfinge di Giza, ma imita accuratamente i suoi contorni e guarda verso ovest. 

Nel 2009 è stata fatta anche un'altra scoperta nella Crimea montuosa: un complesso piramidale è stato trovato dopo l'applicazione del metodo di scansione reattiva a dispersione di impulsi di torsioneA differenza delle piramidi trovate in precedenza, queste piramidi non sono sotterranee, ma situate all'interno della roccia. Sono fatte di blocchi in pietra lavorati artificialmente. Ad oggi in quella zona sono state scoperte 4 piramidi. Anche per la loro forma differiscono dalle piramidi scoperte in precedenza: sono arrotondate e tronche.

Complessivamente, ad oggi in Crimea sono state trovate 56 strutture megalitiche, mentre la prima piramide è stata scoperta nel 2001. La maggior parte delle piramidi di Crimea sono coniche, a differenza di quelle tetraedriche in EgittoNella disposizione realizzata dai ricercatori (vedi sotto) possiamo vedere chiaramente una disposizione speciale delle piramidi di Crimea. La piramide centrale di 56 metri si trova vicino al villaggio di Krasny Mak (Papavero Rosso). Gruppi di altre piramidi a loro volta sono combinati in strutture più piccole con piramidi al centro.

Il secondo centro magmatico più grande della Crimea si trova a Batiliman-Laspi vicino alla città di SebastopoliLa più grande concentrazione di piramidi si trova vicino ai villaggi di Krasny Mak, Schastlivoye (Felice) e Mnogorechye (Multi-Fluviale). Di norma, le cime delle piramidi non sono profonde nel sottosuolo, solo da 1 a 1,5 metri sotto la superficie terrestre.

Coordinate:

Krasny Mak: 44°38'57.09"N  33°47'29.29"E

Schastlivoye: 44°35'36.97"N   34°3'9.31"E

Mnogorechia: 44°33'27.36"N  34°4'27.11"E

Fino ad oggi in Crimea sono state trovate 37 piramidi in tutto. I ricercatori che hanno fatto questa scoperta hanno affrontato la resistenza da parte delle allora autorità ucraine. Si ha l'impressione che gli studi sul fenomeno della piramide siano davvero tabù.

Clip - An Underground Pyramid was found (11 febbbraio 2018, Crimea). 

Forse, una delle scoperte archeologiche più significative in Crimea è stata quella sulle piramidi sotterranee. Alcune di queste strutture superano molte volte le dimensioni delle famose piramidi egizie. I ricercatori si interrogano sullo scopo di queste strutture, ma una cosa è indiscutibile: si tratta di complessi artificiali eretti da esseri sconosciuti con l'applicazione di tecnologie e conoscenze difficili per la nostra comprensione. Ricercatori entusiasti che hanno già scoperto tali strutture sulla penisola affermano che, a quanto pare, alcune di esse sono in condizioni di elaborazione, poiché si sente un ronzio sotto terra e c'è una vibrazione che non può in alcun modo essere associata all'attività sismica.

107c9 piramidi v krimu en 124

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto una camera vicino alla piramide più grande. Nella camera c'è una sfinge che supera di dimensioni il suo fratello egiziano. Dopo aver eseguito un'analisi comparativa delle fenditure delle piramidi di Giza e della Crimea, con loro grande sorpresa gli appassionati hanno rivelato che le piramidi di entrambe le località sono fatte dello stesso materiale.

Dopo un po' i ricercatori hanno dovuto affrontare un altro problema: all'improvviso, senza spiegare i motivi, le autorità ucraine hanno vietato qualsiasi studio sulle piramidi di Crimea. Inoltre, in seguito anche questo non fu loro sufficiente, e ordinarono di cementare i pozzi già perforati e il sito di scavo fu recintato con filo spinato.

I mass media alla fine iniziarono a diffamare e detronizzare la scoperta di Vitaly Gokh in ogni modo possibile, mentre le autorità ufficiali cercavano attivamente di svalutare il ruolo e la portata di questa scoperta, accusando i ricercatori di un carattere pseudoscientifico delle loro opere. Alla luce di un tale strombazzamento sorge automaticamente l'impressione che ci sia una cospirazione globale e tentativi su scala planetaria di nascondere al pubblico informazioni di questo tipo.

Secondo Vitaly Gokh, "La stessa piramide di Crimea, quando l'abbiamo trovata, non sembrava una piramide. All'inizio pensavamo che fosse una semplice struttura sotterranea, ma in seguito abbiamo scoperto che una certa energia proveniva dalla sua sommità verso e sopra la superficie terrestre. Non è stato difficile svelare questo fenomeno: è il cosiddetto principio conduttore d'onda…” Un'altra cosa interessante è che la struttura delle pietre della piramide contiene albume. Quindi, si può trarre una conclusione che queste piramidi furono costruite nell'era dei dinosauri, cioè quasi 65 milioni di anni fa! Inoltre, vicino a Sebastopoli è stata scoperta una struttura incomprensibile ricoperta da una maschera di silicato. Ricorda un berretto ed è incredibilmente solido: la struttura ha smorzato il colpo di mazza e non ha subito danni. Quando i ricercatori hanno sfondato la cupola, all'interno sono state trovate tracce di cenere e anidride carbonica.

È stato riconosciuto che le piramidi di Crimea si trovano in una certa sequenza:

  • la prima piramide è in fondo al mare non lontano da Foros ( Capo Sarych ), le coordinate approssimative sono: 44°23'8.08"N  33°46'26.53"E,
  • la seconda piramide è vicino a Balaklava: 44°29'38.44"N  33°35'54.28"E,
  • la terza piramide è vicino al Capo Fiolent: 44°32'59.75"N 33°30'9.70"E,
  • la quarta piramide è sotterranea vicino alla stazione ferroviaria di Sebastopoli-Tovarnaya: 44°33'26.19"N 33°29'22.90"E,
  • la quinta piramide si trova vicino all'autostrada Kamyshovoye: 44°33'50.00"N  33°28'51.00"E ...

Ai diversi chilometri dall'ultima posizione, ci sono altre due piramidi.

piramidi crimea5

Tutte le suddette piramidi sono situate su un'unica linea nord-ovest-sudest nell'area di Sebastopoli, tra il Capo Chersones e il Capo Sarych lungo la costa. Per inciso, sulla stessa linea ci sono anche Stonehenge, le piramidi in Tibet, e le piramidi sommerse dell'Isola di Pasqua.

In Crimea, infatti, ci sono anche dei tumuli, il più famoso dei quali è il Tumulo dello Zar. I dettagli possono essere trovati qui.

 
Approfondimenti
 
 
ris2 2
ris2 3
DISEGNO DELLA PIRAMIDE SCOPERTA VICINO A SEBASTOPOLI
Alla sinistra, sruttura a cupola cava ermetica a Sebastopoli in Crimea (Russia) 
 
 
scale 2400
Piramidi di Crimea (foto da fonti aperte)
untitled 5
Piramidi in Crimea
1457035524 16 1
Sebastopoli preistorica 
 
Antichi tunnel di civiltà perdute che collegano i continenti (parte 1)
 
(...).

 

 

 

 

 

 

You have no rights to post comments