elezioni politiche 4 marzo 2018Lunedì 5 marzo 2018, ore 13:50, le italiane e gli italiani sono nell'attesa di vedere gli spogli elettorali in diretta video streaming dalla pagina digitale già in dotazione alla PA (Pubblica Amministrazione) comunale. Poiché le PA hanno già acquisito da anni molti fondi per essere dotate di tecnologie idonee a fornire quell'importante servizio. Chi ha indetto le elezioni politiche è già stato decretato abusivo fuori legge per Sentenza n.1/2014 e n.35/2017 della Corte costituzionale repubblicana e, per tale ragione non può più candidarsi e occupare cariche istituzionali.

Di seguito pubblico il foglio certificato della mia votazione per astensione attiva. Lo stesso testo è stato replicato e presentato identico per: "Camera, Senato e Regione". I verbali in duplici copie sono stati firmati, vidimati e posti agli atti dal Commissario di Seggio. Una copia di ogni votazione per l'astensione attiva rimane al votante come certificazione e l'altra è posta agli atti presso il Seggio.

Adesso io riterrò mio avversario politico ogni partito mediatore.

elezioni-politiche-04032018-astensione-attiva

La politica può essere esercitata direttamente senza mediatori ("partiti") da ogni residente nazionale secondo la Costituzione repubblicana (Articolo Uno, Secondo comma). La stessa Costituzione permette ai residenti nazionali di farsi rappresentare dai loro mediatori se lo desiderano o non hanno il tempo per esercitarla: all'"Articolo 49, secondo il quale tutti i cittadini hanno il diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale".

Politica significa: esercitare il controllo su chi gestisce e amministra risorse e fondi pubblici.

 

 

Add comment