Albino Luciani

 

In foto: Papa Giovanni Paolo I (Ioannes Paulus PP. I), nato Albino Luciani; (Forno di Canale, 17 ottobre 1912 – Città del Vaticano, 28 settembre 1978).

 

Di seguito in formato pdf il libro: "In Nome Di Dio - La Morte Di Papa Luciani", di David Yallop, pubblicato da Tullio Pironti, 1984.

 

Approfondimenti


Essendo stato Albino Luciani il Patriarca a Venezia e un membro dei Gesuiti (neo-templari) d'Opus Dei e l'Amministratore responsabile del patrimonio custodito e ceduto in custodia da molti Cardinali e da tempo entro lo scrigno di Venezia, egli avrebbe fatto il possibile per recuperare quel tesoro dei neo-Serenissimi e dei Cardinali che avevano perso valore ai loro titoli, molto denaro e reperti in seguito alla fusione della Banca Cattolica del Veneto con il Banco Ambrosiano poi rinominato Banco Ambrosiano Veneto successivamente fallito e rifondato come << Il Nuovo Banco AmbrosianoVeneto Il 6 agosto 1982 il (vecchio) Banco Ambrosiano è messo in liquidazione. Un gruppo di banche, pubbliche (BNL, IMI, Istituto San Paolo di Torino) e private (Banca Popolare di Milano, Banca San Paolo di Brescia, Credito Emiliano e Credito Romagnolo) accettarono di partecipare al salvataggio apportando nuovo capitale per 600 miliardi di lire. La presidenza del nuovo istituto sarà affidata il giorno stesso all'avvocato Giovanni Bazoli>>. http://it.wikipedia.org/wiki/Banco_Ambrosiano

Albino Luciani non si sarebbe mai aspettato un tradimento da parte della Direzione ambrosiana, ma il valore della Banca Cattolica del Veneto fusa al Banco Ambrosiano fu ceduto alla BNL, IMI, Istituto San Paolo di Torino) e a private (Banca Popolare di Milano, Banca San Paolo di Brescia, Credito Emiliano e Credito Romagnolo. Per le sue buone ed interessanti intenzioni Albino Luciani divenuto 'Ioannes PaulusI' può senz'altro essere considerato un pontefice da santificare.

http://www.cieliparalleli.com/Politica/in-nome-di-dio.html

i 042

http://coollib.com/b/262955/read

Ernesto e Arnaldo Signoracci, imbalsamatori papali

i 061

http://coollib.com/b/262955/read

Poche ore prima della morte di Calvi, la sua segretaria Graziella Corrocher ha anche commesso "suicidio" gettandosi dal quinto piano del palazzo "Banco Ambrosiano" a Milano. Il suo corpo portato via su macchina "di emergenza".

Gara d'acquisto ai missili Exocet e il crack del Banco Ambrosiano per fare la guerra alle Malvinas argentine

http://www.cieliparalleli.com/Storia/gara-dacquisto-ai-missili-exocet-e-il-crack-del-banco-ambrosiano-per-fare-la-guerra-alle-malvinas-argentine.html