Magic-Sphere-Acropolis-Museum-Helios-jessewaugh.com-3 (1). Il Dio dai sette raggi ... dai Caldei è chiamato IAO e spesso Sabaoth come Colui che è sopra le sette orbite (cieli o sfere), ossia il Demiurgo (Lydus, De mensibus, IV, 38-74; Movers, pag. 550; Dunlap, Saba, pag.3).

Bisogna consultare i pitagorici e i cabalisti per apprendere le potenzialità del numero sette. Esotericamente i colori dello spettro solare sono raggruppati in modo concreto nel dio Heptakis (*) dai sette raggi.

Questi sette raggi raggruppati in tre raggi primari, e cioè il rosso, il blu e il giallo formano la trinità solare: la materia, l'anima e lo spirito. Anche la scienza ha ridotto i sette raggi ai tre primari confermando così l'antica concezione scientifica di almeno una delle manifestazioni visibili dell'invisibile divinità, e la divisione del sette in un quaternario e in una trinità.

I pitagorici chiamano il numero sette veicolo della vita, perché conteneva il corpo e l'anima. E lo spiegavano dicendo che il corpo umano consiste dei quattro elementi principali e che l'anima è triplice comprendendo la ragione, la passione e il desiderio. La Parola Ineffabile fu considerata la settima e la più alta di tutte, perché vi sono sei sostituti minori, ognuno appartenente a un grado dell'iniziazione. 

Iside Svelata (2), Secondo Volume, pag. 383. Di Helena Petrovna Blavatsky. Gruppo Editoriale Armenia, 1996.

draghetto

(...).

Note

1 - Trovata nel teatro di Dioniso ad Atene, nella sfera litica vi è inciso il dio Helios (il Sole), un leone, dragoni e simboli mistici sconosciuti. Si pensa che la sua datazione risalga al II secolo.

2 - ISIS UNVEILED. A Master-Key to the Mysteries of Ancient and Modern Science and Theology. By H. P. Blavatsky, 1877.

Approfondimenti

La Dottrina Segreta: i Sette Dhyani Primordiali

http://www.cieliparalleli.com/Storia-delle-religioni/la-dottrina-segreta-i-sette-dhyani-primordiali.html

Heptakis (Greco: Heptaktys (Gk) o il caldeo Iao dai sette raggi. Iside Svelata, pag. 378, nota n. 4, in Iside Svelata (2), Secondo Volume, pag. 383. Di Helena Petrovna Blavatsky. Gruppo Editoriale Armenia, 1996.

Surya (Sanscrito: सूर्य), o il Sole, nome associato con: Aditya, Arka, Bhanu, Savitr, Pushan, Ravi, Martanda, Mitra e Vivasvan.

(...)

 

Approfondimenti

Note in "La Dottrina Segreta" di H. P. Blavatsky

http://www.cieliparalleli.com/Costume/sintesi-tratte-da-qla-dottrina-segretaq-di-h-p-blavatsky.html

 

Foto d'intestazione http://www.jessewaugh.com/blog/2013/3/2/the-magic-sphere-of-helios

 

 

Add comment