Indice articoli

La sensazione della vittima è che il suo pensiero sia diretto da altri. Il ‘brainwasher’[16] è stato denominato uno psichiatra cortico-viscerale, in grado di interferire con il normale percorso che ogni essere umano segue nella vita. Tale Voce dirige o suggerisce al soggetto un nuovo percorso che porta via in una direzione completamente nuova. I conflitti provocano in ciascuno di noi qualcosa che sta fra le risposte emotive e quelle fra queste di cui si è inconsapevoli e che vengono soppresse. Nessuno sa o si rende conto realmente cosa sta succedendo nella sua mente subcosciente. La Voce brainwasher è addestrata per aumentare tale conflitto e manipolare queste risposte.

Grandi sforzi son fatti per suscitare i sensi di colpa. Il mancato rispetto degli standard di realizzazione o comportamentali sono usati frequentemente come stimoli di colpa. Un deciso sforzo è fatto per far affiorare difetti normali e per approfittarsi di loro al fine di trasformarli in un martellante complesso di colpa. Non importa di quanto affiori la colpa, è necessario per la Voce ‘ indottrinatrice’ ai fini della proiezione.

La Voce lavatrice di cervello tenta continuamente di seminare il dubbio nella mente del soggetto. Indipendentemente dalla forza di convinzione dell'individuo così attaccato, il dubbio del momento obnubila la mente, la innalza ad una tensione. La tensione è legata alla paura e il senso di colpa produce anche paura.

Mi hanno chiesto: "Cosa vuoi fare?". La mia risposta è stata che volevo sopravvivere. La paura stessa è espressione del bisogno inappagato per la sopravvivenza e la sicurezza. Prime reazioni sono nervosismo, tensione, apprensione e la depressione. Fanno sì che il bisogno di sicurezza e di auto-protezione sia sentito ancora più acutamente.

Fortunatamente per me nulla di tutto questo è stato fatto in un ambiente troppo controllato, eppure la mia privacy in tutte le cose era sparita e sono stata isolata dai rapporti umani, dal momento che nessuno poteva credere altro che le voci che sentivo fossero invenzioni del mio subconscio.

Come risultato di queste pressioni artificialmente indotte tra cui la stanchezza cronica, sono stata privata della forza per combattere le suggestioni ripetitive e ho iniziato a dubitare dei miei stessi pensieri e convinzioni.

Supponete, in una tale condizione, che le idee vengano proposte ad un livello inconscio, suggerimenti non utilizzati positivamente in nastri di un grande magazzino a prova di furto ma idee distruttive di tipo comportamentale che si tradurranno in una più povera immagine di sé, una ridotta fiducia, sia fisica che mentale, e un comportamento atipico. I suggerimenti assumono un significato simbolico per l'individuo. Supponete che l'assalto alla mente, al corpo e al sistema nervoso sia continuo, e accada 24 ore sette giorni su sette. In questo stato si comincia a vivere in un mondo di fantasie e false credenze. Nelle mani di Voci brainwasher e tecnologi con strumentazioni da Era Spaziale, chiunque è malleabile. Un illusorio, surreale ed invisibile ambiente viene creato, reale unicamente per la vittima.

In un campo di prigionia ci si può convincere persino a non ascoltare. Purtroppo ci sono altri prigionieri. Come una stazione al laser in ricezione a casa propria o in un ambiente, uno involontariamente deve ascoltare e nonostante ciò cercare di agire normalmente, eseguire operazioni, guidare una macchina e fare le cose il più possibile di routine. L'incarcerazione è reale, ma non visibile.

Gli strumenti di attacco alla mente includono la suggestione, lo scherno, la paura, la fatica l'inganno e la manipolazione. Come nel lavaggio del cervello, la voce inizia a volte con idee e ideali con cui il destinatario può trovarsi concorde. L'unico sollievo dalla tensione in questo processo insidioso è la risata o i farmaci come sonniferi e alcool. Il ricevitore[17] dimentica che egli è colui che soffre di paura, incertezza, l’intimidirsi e una sensazione di invasione della privacy nei rapporti sessuali, servizi igienici e sociali. Quando il ricevitore temendo le prestazioni pubbliche molla un po’, ci si sente come gratificati senza alcuna ragione.

Tutte queste cose sono note agli psichiatri e psicologi del governo. Il governo in questione è il governo degli Stati Uniti d'America. Gli eventi che racconto iniziarono in una fine settimana di maggio del 1978.

Capitolo 10

Recentemente, attraverso la TV e i media, c'è stato uno gran da fare per la realizzazione di una parapsicologia che si rispetti. Un'università in Gran Bretagna dà anche il dottorato di ricerca in questa materia. La CIA ha un programma di ‘disinformazione’ che potrebbe essere una copertura di convenienza per quegli scienziati che lavorano su programmi che sembrano ai più disinformati come sconfinare nell'occulto, tipo la ricerca sul bioplasma[18] e la fotografia Kirlian. I bambini vengono addestrati a vedere l'aura quando esposti ad una scatola contenente elettrodi. Mentre la tensione aumenta essi vedono l'aura, generalmente non visibile agli adulti meno sensibili. L'aura

[16] Colui che è preposto al lavaggio del cervello.

[17]La persona che riceve le interferenze.

[18] Qualche nozione sulla bioplasmologia è reperibile sul sito

http://www.ambrosiniscienze.org/bioplasmologia.htm

può essere fotografata con la fotografia Kirlian. La fotografia Kirlian rivela l’elettrochemiluminescenza[19] che circonda tutta la materia vivente. La tecnica prende il nome dall'ingegnere elettrico russo, Semyon Kirlian, che passò la mano attraverso un'alta energia, un campo elettromagnetico ad alta frequenza, e vide un alone (aura) intorno ad esso. Kirlian produsse le prime telecamere ad alta energia che potrebbero fotografare queste aure. Il biologo britannico Harvey Oldfield, ha prodotto un dispositivo, una radio che visualizza i fenomeni su uno schermo[20]. E’ stato segnalato che alcuni ricercatori britannici usavano la high energy[21], fasci di segnali radio ad alta frequenza usati per monitorare le malattie organiche. I cuori rispondono con segnali radio in risonanza armonica che vengono raccolti dalla ‘pistola’ Kirlian e visualizzati su uno schermo d'oscilloscopio. Questa strumentazione trasposta nello spazio è in grado di leggere i parametri vitali a distanza. Il governo americano aveva informazioni su questo processo già nel 1950 e le rilasciò alla CIA, alla Rand, all'Air Force e ad altre agenzie governative.

E’ stata la CIA a far pubblicità di personale in servizi psicologici e sono noti per fare altre cose oltre che preparare statistiche. La combinazione di psicologia, la base per il lavaggio del cervello, e modificazione del comportamento umano, noto come condizionamento, e scosse elettriche è stata a lungo un trattamento sperimentale per gli animali e gli esseri umani malati di mente.

Vari rami del governo degli Stati Uniti stanno spendendo milioni di dollari per finanziare la Mankind Research Unlimited, Inc. (MRU), Società per la Ricerca sull’Umanità. L'obiettivo di questa società è il controllo mentale. La MRU ha svolto indagini approfondite sulla fotografia ad alta frequenza ad effetto Kirlian, dispositivi controllati dal pensiero e interruttori psicocinetici. Questo è il dispositivo che permette ad un pilota di sparare un missile semplicemente pensando "fuoco". I computer possono essere collegati al cervello riconoscendo i modelli elettrici nella corteccia parola per parola.

MRU ha un opuscolo che descrive i suoi interessi nel campo della biofisica tra cui "Gli sforzi geopatici[22] sugli organismi viventi", che sono tentativi di indurre la malattia, modificando la natura magnetica della geografia di un campo magnetico animale. Un altro campo MRU di interesse è la scienza del comportamento, che include l'analisi e la misurazione degli stati soggettivi umani ricavati dagli EEG analizzati dal computer e il bio feedback. L'uso pionieristico che MRU fece degli elettroencefalogrammi analizzati al computer probabilmente le permise di essere finanziata dalla CIA per avviare i Laboratori di Ricerca sul Cervello, presso il San Diego Hospital, nella Columbia, l’Università di Stanford e quella di New York.

MRU ha investigato l'analisi al computer delle registrazioni psicofisiche compresi i dati ottenuti da ECG[23], EEG[24], GSR (risposta galvanica della pelle) e la pletismografia, utilizzate per misurare le variazioni di volume del sangue nei capillari delle dita. Queste misurazioni sarebbero integrate con un apparato di recente sviluppo, usato per misurare le radiazioni del campo elettrico da corpi viventi (Laboratori per la Ricerca di Sistema di Dayton, in Ohio, brevetto n. 3555529, 12 gennaio 1971).

[19] http://www.minerva.unito.it/Chimica&Industria/Tesi1/Chemiluminescenza.htm

[20] In Italia lo scienziato Marcello Creti riuscì a tradurre i pensieri in immagini su uno schermo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Marcello_Creti .

[21] La cosiddetta fisica delle particelle o delle alte energie:

http://it.wikipedia.org/wiki/Fisica_delle_particelle .

[22] La "geopatia", da geo (terra) e pathos (soffrire), è una patologia causata dalle onde radianti emesse dal nostro pianeta. Si veda http://www.geobiologia-salute.com/geopatia.htm

[23] elettrocardiogramma

[24] elettroencefalogramma

La MRU possiede impianti in sette stati. A Mountain View di Los Altos, in California, gli scienziati della MRU hanno messo a punto dei trasmettitori psicoacustici che producono modelli di suono definito "infra e ultra-sonico" che interagiscono con le cellule cerebrali e cancellano informazioni. Studi sono stati condotti per sviluppare dei software di sistema per registrare e valutare gli effetti biologici di particolari fattori ambientali sulle piante, animali ed esseri umani.

Studi approfonditi sono stati condotti nella ricerca sul sonno umano e di comportamenti inconsci con sensori per determinare gli effetti dei fenomeni esterni sui sogni. Caratteristiche interessanti di questa ricerca sono l'uso di registrazioni elettromagnetiche di EEG, sensori ultravioletti e infrarossi, un’analisi precisa del peso, e la correlazione di questi fattori tecnici con i campi elettromagnetici, la luna e posizioni planetarie, e le variazioni barometriche.

C.G. Jung creò una connessione fra psicologia dell’inconscio, fisica teorica e scienze naturali. Una disamina di quello che lui e altri hanno avuto da dire sulla "sincronicità" conduce la mente scientificamente addestrata alla conclusione che la sincronicità è un imbroglio. Il tema ‘fantoccio’ compare nel folklore di molte culture ed è generalmente collegato a una credenza nelle forze occulte o soprannaturali.

L’attività UFO, analizzata al computer, sembra essere una sorta di rinforzo al programma. Se è rinforzo previsto qual è la causa di ciò? Tale rafforzamento potrebbe essere stato lo scopo dell'attività dello strano velivolo che osservavo, o potrebbe avermi convinto del tutto che solo gli esseri umani ne erano coinvolti. Molto probabilmente erano ripetitori che devono avvicinarsi abbastanza da leggere il campo elettromagnetico emesso dal cervello e dal corpo umano. Quando la CIA dice che non può leggere la mente russa, può essere pure in quanto non possono arrivare abbastanza vicini da farlo. Gli UFO possono fungere da ripetitori per raggiungere una posizione abbastanza vicina al soggetto, per poi leggere i segnali e trasmetterli.

Lasciato a se stesso, un individuo può veramente dire di essere libero eccetto il suo condizionamento nella prima infanzia, ed i valori propri, che ha sviluppato attraverso tentativi ed errori, che, siano essi negativi o positivi, rafforzano le sue convinzioni e il comportamento. Panico o conflitti emotivamente sconvolgenti possono essere evocati stimolando unità contrastanti. In condizioni normali, quando due unità sono disuguali il più forte sopprime il debole. La manipolazione di esseri viventi diviene possibile quando esiste il mezzo per attivare e combinare due dischi diversi o causare confusione fra i due. Stimoli ordinari potrebbero essere la musica e l'alcool, e l’unità indotta aggiunta artificialmente potrebbe essere la stimolazione sessuale con l'energia a microonde ad alta frequenza. L'automobile e la casa possono essere invasi da messaggi per telefono o via satellite. Il controllo del traffico da parte di aerei è comune. Perché non il controllo mentale o il pensiero deviato?

Voci laser proiettate mi dicono: "Tu stai facendo quello che vuoi fare", ma io non sono mai libera dai loro stimoli trasmessi, che avverto, e frequenze ultrasoniche o a microonde, delle quali io posso essere totalmente inconsapevole. Non posso essere sicura di non essere veramente addolorata per cause naturali. Sento semplicemente inspiegabili cambiamenti di umore come la depressione, euforia o sollievo.

Finché ero inconsapevole di quello che stava succedendo, ho potuto illudermi che la mia attività spontanea fosse il risultato dello spostamento e l'interazione continua di forze e di idee nel mio sistema nervoso centrale. Quando mi resi conto che il mio ambiente era stato parzialmente controllato, ci furono tutta una nuova serie di variabili a cui far fronte. Per me il prezzo è stato un completo turn-off di fantasie sessuali che influenzavano la mia vita sessuale, e un’accresciuta quanto sgradevole tensione nervosa. Non posso pregare, sognare o avere aspirazioni nel privato. Non c'è scampo dalla linea controllata o diretta di pensiero, mondana e piatta e continuamente presente. Nel presente mi dà una sgradevole, allucinante, repellente, a volte falsamente seducente, quanto intima qualità della vita. Una cosa è viaggiare mentalmente dal nulla verso il nulla. In quel caso esisti in un mondo come fosse una bizzarra casa con specchi deformanti. Le riflessioni sono in parte reali e in parte esagerate e in parte di transizione. La mia più grande forza è stata il senso dell'umorismo e della proporzione. Al di sotto della linea piatta dei risultati del pensiero controllato c’è la depressione.

Il dolore fisico inflitto e la depressione evocati sono i più grandi punti di forza degli operatori all'altra estremità del ‘fascio’. Non riesco a immaginare il modo in cui misurino e la distorsione che provocano se non da una lettura del pensiero verbale, le parole e le insolite azioni fisiche. Come minimo hanno la capacità di immobilizzare o neutralizzare fino al punto di morte attraverso l'inibizione dei processi fisici naturali, l'uso del dolore, e la rottura dell’attività mentale. La quantità di attività mentale, bloccata dalla depressione è difficile da valutare. Dall’inizio del processo non ho avuto tanto spesso quella libera scelta su ciò che volevo pensare, e anche quando l’ho fatto, ero consapevole che qualcuno stava leggendo i miei pensieri, sia direttamente attraverso una stampata di computer o indirettamente, in un secondo momento, e attraverso intercettazioni programmate. In ogni caso, i bisogni impellenti umani di pensare, sognare, amare e creare sono stati frustrati.

Una delle bellezze della situazione per gli autori di simili misfatti è che la vittima non ha nastri, dischi o le immagini ad eccezione di quelle conservate soggettivamente, parlate e scritte. Il soggetto si trova in una classica situazione nevrotica, non per tutti. Ci sono alcune date persone o fatti da segnalare. Solo un numero limitato di persone in elettronica, e il nostro governo federale, può far combaciare insieme tutti i frammenti delle prove circostanziali. Coloro che controllano le attrezzature, semplicemente monitorano le apparecchiature. l picchi di una curva, i numeri, i nastri e filmati che si potrebbero ricavare, sono troppo remoti da sangue e carne, e trasmessi su una distanza troppo grande per avere un significato emotivo per gli operatori. Si può anche non sapere che cosa stanno trasmettendo. I soli individui ai quali l'oggetto potrebbe risultare piuttosto umano sarebbe un risultato psicologico comportamentale.

Se le mie premesse sono vere, il governo degli Stati Uniti è coinvolto in un programma per controllare il comportamento attraverso la biofisica e il controllo elettrochimico. Nel luglio 1977, il New York Times ha riportato un programma dei servizi di intelligence della CIA, della durata di quattordici anni, sul controllo del comportamento umano con droghe, scosse elettriche, radiazioni, ultrasuoni, psicologia e psicochirurgia. Come riportato nel Time, 17 agosto 1977, l'ammiraglio Stansfield Turner, testimone di un'attività della CIA, ha detto che non vi era stato alcun test di droghe dalla data del 1973. Non ha detto però che l'uso di ultrasuoni, microonde e energia elettrochimica fosse stato interrotto. E, in effetti, non lo sarà mai, perché è la tecnologia odierna e del futuro.

E’ incoraggiante che ci fossero difficoltà a trovare gli psichiatri giusti in conduzione di esperimenti per conto della CIA. Un memorandum ha riferito che a uno psichiatra in particolare potrebbe non interessare collaborare in alcune più "rivoluzionarie" fasi del progetto. Un altro psichiatra è stato descritto come privo di scrupoli etici sul fatto di essere completamente collaborante nel programma, indipendentemente da quanto bizzarro potrebbe essere.

La CIA ha indagato sui campi al bioplasma o quelli elettromagnetici deboli che circondano sia le sagome umane che quelle inanimate e ha monitorato i campi di bioplasma di alcuni agenti, secondo il New York Times. Sono propenso a pensare che fossero agenti tirocinanti riceventi messaggi al laser e sperimentanti la lettura dei pensieri inespressi formulati in parole attraverso la mente. Hanno anche collaborato con foche ammaestrate e più lontre nell'esplorato campo degli ultrasuoni. Gli esseri umani sentono in una gamma compresa fra 15 e 20.000 cicli il secondo o hertz. Qualsiasi frequenza superiore a questo è ad ultrasuoni, e non può essere percepita coscientemente.

Resoconti dei giornali sulla base di eventi reali di immorali esperimenti mostrano una processione di eventi sgradevoli, esposti a causa della persistenza di individui appartenenti a organizzazioni che amano la libertà. Sono stati fatti tentativi di presentare esperimenti umani in una luce favorevole. Le nostre riviste scientifiche sono colme di racconti limitati ma esistenti di esperimenti in cui l'individuo era troppo incompetente a causa di un’incapacità mentale o dell’età per protestare, usato come cavia umana. Il fatto è che ci sono persone in questo paese che sono state oggetto di sperimentazione sia volontariamente che involontariamente.

Nel 1950, i rapporti dell'Esercito mostrano che una nuvola di batteri fu spruzzata sulla baia di San Francisco con conseguenti casi di polmonite. Nel 1956, la CIA e l'esercito spruzzarono una sostanza sconosciuta sulle strade di New York e nel tunnel Holland e Lincoln come parte di un loro programma MK-Ultra. Tra il 1949 e il 1969, un periodo di venti anni, sono stati effettuati test con simulazione di sostanze batteriologiche negli Stati Uniti, Alaska e Hawaii. Questi sono fatti, non finzione da dottor Stranamore.

In base al Freedom of Information Act, un gruppo detto Chiesa di Scientology portò allo scoperto documenti rilasciati dalla CIA che dimostravano che qualcuno in questa agenzia ha firmato l’uscita per un esemplare di batterio Hemophilus della pertosse dal Centro di Guerra Biologica dell' Esercito a Fort Deterick, nel Maryland, il 26 gennaio 1955, a mo’ di test. Documentazioni mediche dello stato della Florida dimostrano che l'epidemia di pertosse uccise dodici persone a metà degli anni ‘50. Il batterio della pertosse è stato utilizzato nei test a Tampa Bay e vicino a Sebring, in Florida. I registri mostrano che i casi di pertosse saltato nel 1954 da 339 con un solo decesso, a 1.080 con dodici morti nel 1955, con un incremento di oltre il 200 per cento. Tampa Bay era uno dei tre luoghi che hanno mostrato un forte aumento. La CIA ora dice che la maggior parte dei suoi file chimici e biologici furono distrutti nel 1973 per ordine del direttore Richard Helms.

Nel dicembre 1980, la moglie di un membro del parlamento canadese e quattro altri canadesi citarono in giudizio il governo degli Stati Uniti per cinque milioni di dollari in US District Court, con l’accusa che uno psichiatra di Montreal aveva condotto, dalla CIA finanziata, esperimenti di ‘lavaggio del cervello’ su di loro tra il 1957 e il 1963[25]. Durante questo tempo sono stati somministrati trattamenti a base di LSD ed elettroshock a dosi massicce allo scopo di spazzare via i modelli di comportamento del passato. Il file di archivio governativo sul LSD è ben noto

 

[25] Si veda: Cathy O'Brien e Mark Phillips: "Trance Formation of America. Una storia vera sul sistema della C.I.A. per controllare la mente umana". Macro Edizioni, 2001. Estratti in http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/trance-formation-of-america.html

 

grazie al pubblicizzato suicidio di uno scienziato del governo degli Stati Uniti, e l’aver cucito addosso alla sua famiglia un vestito di successo, vent'anni dopo. I canadesi sono stati sottoposti a messaggi continuamente mandati su nastro per indurre nuovi modelli cerebrali. I querelanti sostengono che la loro salute mentale in seguito rimase ridotta.

Durante il progetto Dork, l'esercito ha rilasciato nelle nuvole un potente farmaco allucinogeno, il BZ, 10-100 volte più potente del LSD, durante i test nello Utah nel 1964. Tra il 1960 e il 1969, 362 persone ne furono coinvolte. I test avrebbero dovuto dimostrare che i soldati nemici potrebbero essere resi incapaci inducendo il delirio. Gli effetti sono stati misurati ad una distanza di mille metri. I soggetti "volontari" registravano un aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna, aumento del flusso sanguigno o vampate di calore, secchezza della bocca e perdita di appetito, suoni iperattivi peristaltici, debolezza o senso di oppressione alle gambe, persistente visione offuscata e frequenza della minzione. Fatta eccezione per le difficoltà visive, gli altri sintomi erano almeno risultanti essere reversibili con l’adeguato trattamento a base di fisostigmina[26]. Tre dozzine di individui che sono stati sottoposti alle prove alcuni ancora lamentano postumi tra cui la nascita di bambini anormali e mentalmente deficienti. Gli stessi volontari soffrono di vuoti di memoria, allucinazioni e, guarda caso, problemi emotivi.

Spioni federali hanno usato a senso unico specchi per indagare e registrare l'attività sessuale a San Francisco. Sia il FBI e la CIA sono stati utilizzati in copertura e diffusione di informazioni false.

Aggiungi commento