Dark Side of the Moon

Copertina d'album The Dark Side of the Moon del gruppo musicale britannico Pink Floyd pubblicato l'1º marzo 1973. Fu un'anticipazione su un programma conosciuto adesso come "Prism".

La riproduzione di questo testo può essere effettuata soltanto per approvazione scritta e rilasciata dall'editrice Lorella Binaghi. Tutti i diritti sono riservati a cieliparalleli.com.

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Programma Prism – Non solo controllo postale sorvegliante

Il progetto per un controllo mentale complessivo sulle masse e sulla manipolazione della ionosfera è purtroppo associato al simbolo dell’arcobaleno. (E il prisma scinde la luce in uno spettro di sette colori).

Il “Project Rainbow” (Progetto Arcobaleno) prende l’avvio ufficialmente nel 1943 tramite esperimenti e test scientifici condotti dalla Marina negli Stati Uniti che voleva utilizzare sistemi elettronici per raggiungere invisibilità al radar, tele-trasporti e allo stesso tempo ipnosi di massa dispensate precedentemente su cadenze vocali assai faticose da sostenere per gli operatori ipnotizzatori sociali.

I primi esperimenti del Project Rainbow consistettero nel rimpicciolimento e teletrasporto fisico attraverso sistemi elettronici della nave Eldridge avanti e indietro nel tempo dal 1943 al 1983 tenuti tra la base militare NavyYard di Philadelphia e quella di Camp Hero a Montauk sull'isola di Long Island. Il primo teletrasporto di una nave e il suo personale di bordo è noto com’“Experiment Philadelphia”.

camp-hero-nytUn sistema di radar SAGE già sperimentale nel 1943 fu un grado d’individuare e recuperare il personale viaggiante nel tempo protetto durante il trasferimento entro l’Eldridge in una cabina d’acciaio.

Il progetto inizialmente diretto dallo scienziato Nikola Tesla fu completato ed effettuato dal matematico John von Neumann poiché Tesla abbandonò quell’agenda da egli ritenuta ancora pericolosa per l’incolumità del personale navale di bordo operante fuori da schermi protettivi in acciaio. L’operazione scientifica sfruttava ciclici picchi armonici entro quella che viene indicata come Risonanza di Schumann ed è il campo elettromagnetico circondante e interpenetrante la terra.

L’esperimento ebbe un gran successo secondo i parametri della marina USA ma fu disastroso e drammatico per i marinai che operarono sul ponte dell’Eldridge durante il test effettuato il 12 agosto del 1943. Molti marinai morirono ed altri rimasero afflitti irreversibilmente a causa dei forti campi magnetici sopportati durante la traslazione della nave Eldridge tra Philadelphia e Montauk entro “un segmento dell’iperspazio” collegante le due basi militari.

http://www.cieliparalleli.com/images/stories/015img2012/antenas1.jpgDal 1983 grazie al successo ottenuto dall’Experiment Philadelphia e successive operazioni l’invio d’energia diretta a micro-onde (elettromagnetismo o psicotronica), la Marina in USA è in grado più che mai adesso d’impiegare i radar per individuare ogni persona e ogni cosa presente sulla superficie del suolo, al di sotto della superficie terrestre fino ai diversi chilometri in profondità ed è capace di rintracciare con l’uso di foto-camere a onde millimetriche persone e oggetti caldi attraverso materiali come muri, quasi tutte le barriere in metallo o legno e ugualmente di colpire ogni oggetto o essere vivente tramite l’invio mirato di micro-onde.

Per gli stessi principi basati sull’emissione di onde elettromagnetiche la Marina è in grado d’inviare flussi di micro-onde verso strati atmosferici della ionosfera e facendoli riflettere in modo preciso su porzioni di territorio o settori dell’atmosfera terrestre ottenendo cambiamenti meteorologici, climatici e geologici oltreché interferenze su onde cerebrali e armoniche del DNA umano. (Progetto HAARP)

Dal 1974 la Marina militare ha sviluppato dispositivi che possono captare, trasferire e codificare onde cerebrali su uno schermo e in altrettanto modo è capace d’inviare suoni, voci e immagini direttamente nel cervello di persone trascendendo le barriere auditive. Può con la stessa strumentazione affliggere la salute e determinare le attività fisiologiche alle persone facendolo da comode regie riparate distanti dall’obiettivo tramite una centrale operativa e il posizionamento di dispositivi emittenti e riceventi già collocati presso ogni via stradale e in quasi tutti gli elettrodomestici ed automobili prodotte su scala industriale.

Il “Project Rainbow” durante il corso del tempo ha adottato diversi nomi tra i più noti: Phoenix Project, Montauk, Echelon, Meregio e intende cambiare principalmente abitudini comportamentali personali e quindi sociali di grande portata.

 

800px-Flyingrainbowflag

Non è un caso che tra i giovani o tra le masse controllate mentalmente siano stati imposti simboli o emblemi inerenti all'arcobaleno.

prism logo

Il concetto di riservatezza sulle proprie intimità e di libero arbitrio delle persone è stato abolito da decenni. Altro che il solo spionaggio della posta alla popolazione residente nazionale (“Programma di sorveglianza Prism”).

 

 

 

 

 

H y p n o t i c  M i n d c o n t r o l  W o r k s h o p
 

SATELLITE NETWORK GLOBAL MIND CONTROL

http://www.webalice.it/odnvalen/
 

 

Bibliografia

The Philadelphia Experiment: Alfred Bielek e Nikola Tesla

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/the-philadelphia-experiment-alfred-bielek-e-nikola-tesla.html

Sopravvissuti al Project Rainbow e Project Phoenix

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/progetto-fenice-appunti-parte-prima.html

Il picco armonico terrestre del 12 agosto

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/il-picco-armonico-terrestre-del-12-agost.html

Storia dei computer e informatica dal 1950 al 1954

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/storia-dei-computer-e-informatica-dal-1950-al-1954.html

Onde millimetriche e controllo mentale. Di Alan Yu

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/onde-millimetriche-e-controllo-mentale-di-alan-yu.html

La macchina per leggere la mente e le tecniche di messaggio subliminale. Di Alan Yu

Apparecchio e metodo per rilevamento delle onde cerebrali su un soggetto da una posizione remota. Inventori: Malech; G. Robert (Plainview, NY) Assegnatario: Dorne & Margolin Inc. (Boemia, NY) Appl. No.: 494.518 Archiviato: 5 AGOSTO 1974 .....http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/la-macchina-per-leggere-la-mente-e-le-tecniche-di-messaggio-subliminale-di-alan-yu.html

Qualcosa è risaputa. Di Dorothy Burdick

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/queste-le-cose-risapute-di-dorothy-burdick.html

Project Woodpecker – Electron Cyclotron Resonance Heating Method

http://www.sourcewatch.org/index.php?title=Project_Woodpecker

Bernard J. Eastlund (1938 – 12 dicembre 2007) è stato un fisico statunitense il proprietario del brevetto (US Patent #4,686,605) che ha portato allo sviluppo dell'HAARP "High Frequency Active Auroral Research Program" tra i cui scopi rientra lo studio e la modifica del clima terrestre. Negli ultimi mesi di vita Eastlund ha continuato il suo lavoro di ricerca http://it.wikipedia.org/wiki/HAARP

La Battaglia per la Tua Mente. Tecniche Persuasive e Lavaggio Cerebrale Sono Usate Sul Pubblico. Di Richard Sutphen

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/la-battaglia-per-la-tua-mente-tecniche-persuasive-e-lavaggio-cerebrale-sono-usate-adesso-sul-pubblico-di-richard-sutphen.html

Controllo mentale

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/controllo-mentale-elettronico.html

Nuovi lampioni che spiano illecitamente residenti ignari

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/nuovi-lampioni-che-spiano-illecitamente-residenti-ignari.html

Pericolo alla salute e incendi causati dai nuovi contatori per la lettura ai consumi energetici!!

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/pericolo-alla-salute-e-incendi-causati-dai-nuovi-contatori-per-la-lettura-ai-consumi-energetici.html

 

Aggiungi commento