La fresatrice TBM "Tunnel Boring Machine" ha scavato gallerie nazionali, inter-nazionali e pan-continentali, secondo fonti attendibili il meccanismo fu costruito negli Stati Uniti d'America posto in funzione dal 1964 e grazie alla prestazione del motore e della fresa furono create gallerie, caverne artificiali multi livelli e alloggiamenti accessoriati per plessi abitativi profondi collegati da ascensori e treni Maglev a levitazione magnetica senza binari...

m128724G-0006.jpg

http://bigpicture.ru/?p=90440

Fu l'ingegnere geologo statunitense Philip Schneider a rivelare per primo l'esistenza di città sotterranee e di tunnel scavati artificialmente

chiave_effetto_Kirlian_5.jpgQualcosa è risaputa. Di Dorothy Burdick, New York: Vantage Press Inc., 1982[1]

Titolo originale: Such Things are Known. Di Dorothy Burdick, New York, Vantage Press Inc.; 1982.

Traduzione in italiano alla cura di Giuliano Caimmi.

Tutti i diritti di traduzione al testo indicato sono riservati a Giuliano Caimmi.

La riproduzione del seguente testo non può essere effettuata senza l'approvazione scritta e rilasciata dall'editrice Lorella Binaghi. Tutti i diritti sono riservati a cieliparalleli.com. Scrivi a Lorella Binaghi: E-Mail - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.