4 Novembre 2007 discorso di Giorgio Napolitano al Quirinale


Foto tratta durante il "Discorso per la celebrazione delle forze armate del 4 novembre 2007".

Ci si richiede dunque un nuovo sforzo di coesione nazionale e un concreto impegno per garantire la pace anche al di fuori dei confini della stessa Europa per contribuire alla creazione di un nuovo ordine mondiale”.

Così il Presidente Giorgio Napolitano parla durante la cerimonia al Quirinale per la consegna delle decorazioni all’Ordine Militare d’Italia a dodici alti ufficiali impegnati nelle missioni internazionali. ...


Dobbiamo così rendere meglio compatibile la necessaria assunzione di responsabilità anche militari del nostro paese anche nell’ambito della comunità internazionale con le difficoltà di fondo della nostra finanza pubblica”.

Clip - Napolitano omaggia i SUOI VERI PADRONI!!!

In pratica Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica in Italia afferma nel suo "Discorso per la celebrazione delle forze armate del 4 novembre 2007" di voler mandare le nostre Forze militari a fare la guerra ai popoli innocenti d'altri stati nazionali chiamando "pace" l'aggressione armata e facendo in modo che Forze militari d'altre nazioni possono fare la stessa cosa al nostro paese. Giorgio Napolitano ha commesso Alto Tradimento e un attentato alla Costituzione d'Italia insieme ai Generali militari italiani e ad incaricati nel sorvegliare e difendere i nostri confini nazionali, i Ministri dei Trasporti e Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro (17 maggio 2006 - 8 maggio 2008), Alessandro Bianchi (17 maggio 2006 - 8 maggio 2008), Altero Matteoli (8 maggio 2008 - 16 novembre 2011), Corrado Passera (16 novembre 2011 - in carica) con la partecipazione di tutti i Ministri in carica dalla data 4 novembre 2007.

Giorgio Napolitano compie delitti e fa compiere crimini nel suo nome senza consensi del popolo italiano disertando il suo mandato.


Approfondimenti

Giorgio Napolitano titolare in truffa su una "unione" non esistente giuridicamente tra stati nazionali in Europa senza partecipazione di Germania.


Ulteriori approfondimenti

Non lecito il 'Trattato di Velsen'

http://www.cieliparalleli.com/Politica/non-lecito-il-trattato-di-velsen.html

Elvio Fortuna: 'polizia europea' impopolare

http://www.cieliparalleli.com/Politica/elvio-fortuna-polizia-europea-impopolare.html

Crisi economica o truffa finanziaria? Di Bruno Amoroso

http://www.cieliparalleli.com/Economia/crisi-economica-o-truffa-finanziaria-di-bruno-amoroso.html

Dove finiscono i denari rubati ai residenti nazionali - "Prestito della Speranza" alla CEI/Banca Intesa Sanpaolo, 15 luglio 2009  http://www.cieliparalleli.com/documenti020/Prestito_della_Speranza_CEI_Intesa_San_Paolo150709.pdf



Add comment


Security code
Refresh

CURRENT MOON

ida-magli-copia-1

Non è una nazione l'Europa

Non è vero alcun parlamento europeo perché inesistente una “unione europea”

http://www.cieliparalleli.com/Politica/non-sono-veri-i-qparlamentari-europeiq-di-ida-magli.html

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

Reichskanzler

Wolfgang Gerhard Günter Ebel

( http://www.der-reichskanzler.de/ ).

Deutschland Regierung

http://www.regierung.re/general/index.html

"GERMANY: 58 YEARS OF U.S. OCCUPATION". By Christopher Bollyn

http://www.cieliparalleli.com/documenti033/Germany_58_US_occupation_by_Christopher
_Bollyn_9_may_2003.pdf

Germania non ha ancora un Trattato di pace / In Deutschland gibt es keinen Friedensvertrag

http://www.cieliparalleli.com/Appunti-di-Cronaca/germania-non-ha-ancora-un-trattato-di-pacein-deutschland-gibt-es-keinen-friedensvertrag.html

logo