suchi
 
 
 
MUDRA SUCHI (Liberatore)
Utile contro la stipsi cronica. Domina comportamenti incontrollati come l'impazienza, gli scoppi d'ira, l'attaccamento agli altri, ecc.
l termine deriva dal sanscrito suchi, che significa "ago" e mudra, che significa "gesto" o "sigillo". Rappresenta l'Anima Suprema, o dio creatore, Brahma.
Suchi mudra è utilizzato per l'eliminazione delle tossine, sia fisiche che mentali. Allevia costipazione, stress, rabbia e disagio generale.
 
Come eseguire il Suchi Mudra: forma un pugno, estendi il dito indice rivolto verso l'alto e verso l'esterno lontano dal corpo. Preferibilmente le braccia sono estese sopra la testa.
 
Per prima cosa fai i pugni e posizionali davanti al petto (posizione di partenza). Quindi, mentre inspiri, estendi il braccio destro verso destra sollevando il dito indice. Allo stesso tempo, estendi il braccio sinistro a sinistra. Mantieni questa posizione per 6 movimenti respiratori e torna alla posizione di partenza. Fai lo stesso estendendo dapprima il braccio sinistro. Ripetiendo 6 volte su ogni lato.
In caso di stipsi cronica grave, praticalp 4 volte al giorno; se c'è luce, dalle 6 a 12 volte al mattino e a mezzogiorno. Quando sei in viaggio o hai un episodio acuto, esercitati ogni mattina per 5-10 minuti, prima di alzarti sdraiato comodamente a letto. Il Suchi Mudra di solito funziona la prima volta. Se lo fai alle 7 del mattino, prima delle 9 puoi andare in bagno senza problemi.
Il disagio, l'ostilità, l'impazienza, la rabbia e la voglia di aggrapparsi a tutto sono spesso dovute a un intestino pieno e quindi stressato.
 

Clip - SUCHI MUDRA - CURA COSTIPAZIONE CRONICA - SEGRETI DEL MUDRA YOGA - DIVENTA AUTORITARIO

 

EBDF3QOXkAAWy5G

 

Nota dell'editrice Lorella Binaghi

Io ho imparato a bere a digiuno un bicchierone d'acqua (a temperatura ambiente) al mattino per sconfiggere la stipsi. Probabilmente il mio corpo implora l'acqua, io tendenzialmente non ho mai sete. Trovo, inoltre molto rilassante per l'intestino bere camomilla senza zucchero ovviamente.

I precipitati atmosferici rilasciati dagli aerei nell'aria che sono costituiti da disidratanti e l'aria condizionata in luoghi di lavoro contribuiscono a prosciugare il corpo e l'ambiente.
Ricordati di bere dell'acqua.

Aggiungi commento