Maha mudra sacrale
Mudra: Maha mudra sacrale
Il Maha mudra sacrale allevia i disturbi addominali inferiori, causati da dolori mestruali, costipazione o disturbi della vescica o della prostata.
 
Maha mudra sacrale
Per praticarlo, unisci le punte degli anulari tra loro e quelle del mignolo con quelle dei pollici. Mantieni questa posizione per 10 movimenti respiratori e poi cambiala.
 
Successivamente, unisci i cuscinetti dei mignoli tra loro e quelli dell'anulare con quelli dei pollici. Mantieni questa posizione anche per 10 movimenti respiratori.
 
Eseguilo secondo necessità o 3 volte al giorno per 7 minuti.
 
Questo meraviglioso mudra è di grande aiuto in caso di disturbi addominali, soprattutto per i dolori mestruali, quando c'è una debole attività intestinale, spasmi intestinali o disturbi della vescica o della prostata. Fornisce sollievo rilassando e riequilibrando le energie.
 
A partire dai 50 anni, molte persone sono affette da disturbi come debolezza della vescica, emorroidi, atonia o tensioni nell'area perineale e della cistifellea. Con l'allenamento, il muscolo pubococcigeo può migliorare.
 
I problemi da stipsi sono spesso legati a difficoltà mentali-emotive causate da problemi come il dover lasciare andare qualcosa in generale o con la paura di portare a termine qualcosa fino in fondo.
 

Clip - YOGA #MUDRA Gesture - How to form Maha Sacral Mudra

Definizione: che cosa significa Maha mudra sacrale?

 
Maha (grande) mudra sacrale è un gesto sacro della mano o "sigillo", altrimenti noto come mudra del "bacino inferiore". Questo gesto viene utilizzato per alleviare i sintomi di condizioni addominali, come crampi mestruali, problemi digestivi e disturbi della vescica o della prostata.
Segui questi passaggi per praticare il Maha mudra sacrale:
 
1     Assumi una posizione seduta stabile con la colonna vertebrale eretta.
2     Metti insieme i polpastrelli dell'anulare e tocca i pollici con i mignoli.
3     Mantieni questa posizione delle mani per almeno 10 respiri lenti e costanti.
4     Quindi, unisci i polpastrelli del mignolo e tocca l'anulare con i pollici.
5     Mantieni questa posizione delle mani per almeno 10 respiri lenti e costanti.
 
Ripeti questa sequenza tutte le volte che vuoi, per un minimo di sette minuti. Per risultati ottimali, il Maha mudra sacrale va praticato da 2 a 3 volte al giorno.
 
(...).
 
Approfondimenti
 
Pranayama e Mudra per la gestione del dolore
 
 

Aggiungi commento