NO ALLA LEGGE 578/93: Espianti/trapianti vivisezione e tortura entreranno negli ospedali ed università italiane


NO ALLA LEGGE 578/93: Espianti/trapianti vivisezione e tortura entreranno negli ospedali ed università italiane




3 Marzo 2009
Inserito da: Lorella Binaghi
Spedisci E-Mail





Simbolo di Lega Nazionale Contro La Predazione Di Organi e la Morte a Cuore Battente
http://www.antipredazione.org/
"Lega Nazionale Contro la Predazione
di Organi e la Morte a Cuore Battente".


LEGA NAZIONALE CONTRO LA PREDAZIONE DI ORGANI
E LA MORTE A CUORE BATTENTE


24121 BERGAMO Pass. Canonici Lateranensi, 22
Tel. 035-219255 - Telefax 035-235660
lega.nazionale@antipredazione.org
C.C.P. 18066241
nata nel 1985





La legge 578 nel '93 ha ridefinito la morte trasformando il coma in cosiddetta “morte cerebrale “e quest'ultima in morte assoluta per proteggere espiantatori e trapiantisti. Ridefinizione che ora, nonostante le reiterate condanne scientifiche internazionali, risulta funzionale anche alle mire lobbistiche della ricerca in vivo che vorrebbe estendere su questi malati che hanno perso la coscienza le esercitazioni di nuove tecniche chirurgiche, le sperimentazioni chimiche e radiologiche ed altro in un crescendo criminale. ...

Leggi integralmente il testo alla fonte...
www.antipredazione.org/comunicatistampa/



Approfondimenti

GRATIS ON-LINE
DICHIARAZIONE AUTOGRAFA D'OPPOSIZIONE ALL'ESPIANTO PER I NON DONATORI
Lo Stato discrimina i non-donatori, li emargina, li perseguita.
La Lega Nazionale Contro la Predazione difende i loro diritti.

www.antipredazione.it/comunicatistampa/2008_05_21













Elenco d'articoli in "Stanza della Lettura"
Clicca Rassegna del Var





© 2005 - 2009 Grafica e layout sono di esclusiva proprietà di cieliparalleli.com