"Il Sé e la Repubblica Interiore"



"Il Sé e la Repubblica Interiore"


16 Febbraio 2009
Inserito da Lorella Binaghi
Spedisci E-Mail




Intuizioni
http://www.95bfm.com/default,186277.sm
Intuizioni.


Ascolta l'audio d'Alessandro Bergonzoni e leggi il suo testo, un messaggio universale che mi è stato inviato dedicato da un amico, lo giro ad esistenti lettori, auditori, vedenti, percettori.


A proposito del sé, e la repubblica interiore, prosegui.

Lorella


Noi e il corpo di Eluana
di Alessandro Bergonzoni


Tratto da http://espresso.repubblica.it/

"L'intervento appassionato dell'attore bolognese, testimonial della Casa dei Risvegli, contro gli 'stitici orizzonti' dell'uomo. Contro il suo finto essere pietoso e la sua impossibilità di andare oltre l'audience del nulla".

...Ma cosa è un cerebroleso? Cosa è così inguardabile o improponibile quasi come una minaccia fosse il "se vedeste"? Che idea ci si fa del danno e delle differenze, del male e della diversità? Della bellezza e della deformazione? Non sarà che a forza di guardabile, informazione, cronaca e inviati di tutti i generi, certe categorie non hanno più la capacità di discernimento, di osservazione di sensibilità, di tatto intellettuale? Troppi Grandi fratelli? Troppa realtà come alibi di fronte all'enormità dell'esistenza? Troppa tv come scuola? Con raccapriccio non mi raccapezzo più. Ma cosa avete visto fino a oggi, dove vivete? Avevate bisogno del clamore di una storia come questa per vedere i dolori i cambiamenti le metamorfosi? Che tristezza, che pochezza, che anime storte, che povertà assoluta?...

Leggi il testo integralmente http://espresso.repubblica.it/












Sommario in "Stanza della Lettura"

Clicca: "Rassegna del Var". Diario di Varese e del varesino.





© 2005 - 2009 Grafica e layout sono d'esclusiva proprietà di cieliparalleli.com