piantaggine-maggiore2

 

 

 

In foto: Piantaggine (Plantago media)

 

 

IMG 5928Le proprietà della piantaggine sono molteplici. Da sempre utilizzata come cicatrizzante, ha però anche notevoli proprietà depurative, diuretiche e disinfettanti. Inoltre è un eccellente espettorante e antiinfiammatorio delle mucose.

Esiste sia con le foglie più sottili (Plantago Lanceolata) sia con le foglie un po' più larghe (Plantago media)

Segue ricetta per pasta al pesto di Pinataggine

Ingredienti per quattro persone:

Due belle manciate di foglie di piantaggine. Usate le foglie più interne e tenere.
Mezza tazza di mandorle (o anche di noci)
sale
Olio EVO
Parmigiano reggiano
320 gr di pasta integrale

Tritate le mandorle e tagliete le foglie di piantaggine con un coltello affilato prima di metterle nel mixer. Aggiungete olio q.b. e sale e frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
Aggiungete per ultimo il parmigiano. Sconsiglio il pecorino perchè avendo la piantaggine un sapore piuttosto delicato temo che il formaggio poi prenda il sopravvento.

Fonte http://untuffonellinsalata.blogspot.it/2015/03/pasta-al-pesto-di-piantaggine-una.html

 

Aggiungi commento