kullu dussehra s 650 100414063440

(1) Dussehra è un popolare festival indiano, ancora molto significativo ai nostri giorni. Dussehra significa la vittoria della verità sul male e ispira chiunque a seguire la via della verità, della giustizia e del dharma.

Ricordando che alla fine la verità vince sempre.

19 ottobre 2018 - Il festival Dussehra è celebrato in tutta l'india con nomi e rituali diversi per segnare la sconfitta del re ostile Ravana da parte del Signore Rama. Altri nomi del festival Dussehra sono Dashahara, Dasara, Vijayadashami o Durgotsav.

La parola "Dussehra" deriva dalla quella sanscrita dasha-hara, che significa letteralmente la ririmozione di dieci.
Si crede che re Ravana abbia 10 teste e così, la parola Dussehra si riferisce alla vittoria di Lord Rama sul re ostile dalle dieci teste Ravana. La vittoria avvenne al decimo giorno del mese lunare del calendario indù conosciuto con il nome 'Vijayadashami'.
(vijay significa vittoria e dashami significa al decimo).

Anche se il festival è celebrato con diversi rituali e nomi in tutta l'India, le celebrazioni di Dussehra che si svolgono in Mysore (Karnataka) e nella valle di Kullu (Himachal Pradesh) sono quelle più famose. Nella regione di Kullu, la celebrazione di Dussehra dura sette giorni.
Quest'anno il festival per Dussehra cade il 19 ottobre.

Clip - Kullu Dussehra Festival || Rath Yatra

Con il carro del dio maggiore Bhagwan Raghunath, i genitori di altri dei e dee raggiungono lo storico terreno di Dhaulpur nel bel mezzo del suono di tamburi e clarinetti. Migliaia di devoti tirano il carro di Lord Raghunatha (Rama). Anche il governatore Urmila Singh ha partecipato alla celebrazione. Questo festival iniziò nel 1637 quando Raja Jagat Singh governò il Kullu.

Durante la festa di Dussehra, a Kullu s'invitano tutte le divinità locali per celebrare la tradizione in onore di Lord Raghunath. Da allora le statue dei guardiani provenienti da centinaia di villaggi ogni anno arrivano qui. Dal passaggio dell'era di Raje Ravas, l'amministrazione locale invita gli idoli al festival.

 13392262990

Foto: Kullu, Tempio di Raghunath - Sanctum https://www.nativeplanet.com/kullu/attractions/raghunath-temple/#overview

Approfondimenti

Dussehra - Il decimo giorno di festa

http://www.cieliparalleli.com/costume/dussehra-il-decimo-giorno-di-festa.html

 

Note dell'editrice Lorella Binaghi

(1) - I punti bianchi (verruche, resti del velo) sulla sommità del fungo Amanita muscaria o dell'Amanita pantherina che ricordano i granelli di zucchero e attraenti insetti e altri animali, si possono associare all'aggettivo "dolce" e al nome della festività "Dussehra". 'I palanchini con le divinità protette da un ombrello che ricorda il fungo Amanita muscaria sono trasportati dai fedeli nel giorno di Dussehra in India.

Il fungo Amanita muscaria e le sue proprietà psicoattive note a tutti i popoli fin dall'antichità, in India sono parte di una bevanda sacra chiamata Soma o Haoma.

8249859623 5b87e76165 b o

Templi scavati di Ellora - Indra Sabha - Cave

maha shivratri mandi fair

Fiera di Maha Shivratri Mandi, Kullu Valley

amanita muscaria14Diversità e distribuzione di funghi Amanitaceae in India, due nuovi rapporti dalla foresta di Sal (2) dell'India centrale.

Viene fornito un resoconto di funghi appartenenti ad Amanitaceae riportati da diverse parti dell'India. Totale 80 specie di Amanitaceae, tra cui 73 specie di Amanita, 1 di Catatrama, 4 di Limacella e 2 di Saproamanita sono stati compilati dalla letteratura con i loro record di habitat, distribuzione e riferimenti. Uttarakhand rappresenta la massima diversità di Amanitaceae e le specie segnalate da 27 luoghi seguiti da Himachal Pradesh (24), Kerala (16), Odisha (7), Jammu e Kashmir e Meghalaya (5 ciascuno), Madhya Pradesh (4) West Bengal (3 ) e il resto degli stati ne ha mostrate solo due, uno o in nessun luogo o caso di alcuna specie. Due specie di Amanita e precisamente: Amanita bisporigera e Amanita pantherina sono state registrate per la prima volta nella foresta di Sal nell'India centrale (Madhya Pradesh). Questi funghi sono noti per formare un'associazione ectomicorrizica con alberi di Sal. Una specie, l'Amanita populiphila è stata precedentemente segnalata come promotrice della crescita in alberelli di Teak e Gmelina nella foresta.
Fonte: /326247334_Diversity_and_distribution_of_amanitaceous_mushrooms_in_India_two_new_reports_from_sal_forest_of_central_India

2 - Shorea robusta. http://en.banglapedia.org/index.php?title=Sal_Forest

 

 

 

 

Add comment