Indice articoli

MoonPlanetsMarch25NR DSC3640

Aggiornamenti: domenica 13 luglio 2014. Mercoledì 27 agosto 2014 alle ore 18:12. Lunedì 03 Novembre 2014 16:49.

La riproduzione di questo testo può essere effettuata soltanto per approvazione scritta e rilasciata dall'editrice Lorella Binaghi. Tutti i diritti sono riservati a cieliparalleli.com. Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

L'immagine della luna mi suggerisce l'idea per scrivere qualcosa sugli archivi dell'’antica "Dottrina Segreta" trasmessa in parti estese dagli agenti della Gupta Vidya ('insegnamento segreto o la Sapienza di tutti i secoli).

La luna sembra un portale del raggio tubolare elettronico (elettromagnetico) descritto nella Dottrina Segreta e osservato anche dagli astronomi contemporanei.

I pianeti sarebbero sfere vuote aperte ai poli attraversati e rivestiti proprio da un raggio elettromagnetico costituente tutte le sostanze e le forme generate e ospitate nella sfera. Attualmente le agenzie spaziali chiamano quel raggio "Flux Transfer Event" (Fenomeno di Trasferimento al Flusso), o "FTE".

Due porte, il sole e la luna secondo quanto ho appreso e elaborato dall'Antico Commentario sono i fulcri discoidali più luminosi visibili dalla terra come se questi fossero due sorte di valvole mascherate da lenti nel corpo radiante terrestre complessivo. (...).

Aurore14

E in sintesi secondo i pezzi rilevati del Gupta Vidya, i raggi cosmici provenienti dal portale solare divengono in fase avanzate di sviluppo spirituale delle intelligenze altamente progredite planetarie e i loro veicoli sono costituiti da uno sferico guscio minerale ed eterico formatosi intorno al globo atomico centrale. Come fulcro del raggio nel vuoto planetario interno si forma quel chiamato "sole nero" (...). Le frequenze del raggio percorrono il pianeta geologico e il suo spettro elettromagnetico longitudinalmente, orizzontalmente, trasversalmente secondo quell'archivio.

 

Clip - Hollow Earth Theory 3D HD Version

 

"NASA riceve radio segnali dal centro della terra"

http://www.cieliparalleli.com/Costume/qnasa-riceve-radio-segnali-dal-centro-della-terraq-18-ottobre-2013.html

Il corpo radiante planetario prodotto dal raggio polare è come una mela. A quella forma terrestre e del suo "anello invalicabile" si riferisce anche il racconto allegorico su Adamo ed Eva contenuto nel libro moderno la Bibbia:

117593

Il FTE attraversa il geode planetario dalle cavità polari per pulsazioni. Il corpo planetario (di ogni pianeta) è come una perla ruotante infilata su un raggio secondo le descrizioni della Gupta Vidya (vedere in Astrologia Esoterica del Trattato dei Sette Raggi di Alice Bailey).

 

aurora dallo spazio

La forma tubolare del "FTE" osservabile dal suolo (aurore polari) e misurabile alle alte quote atmosferiche è in realtà il segmento di un raggio vettore della terra originatosi dall'apertura solare e per volontà logoica planetaria. (...).

 

Colori-Alaska-Aurora

Un tubo elettronico collega pianeti e portali stellari.

Aggiungi commento