Scie bianche velenose su Morazzone (VA)

http://cieliparalleli.com/documenti020/VarComitatiSpontanei_lettera_a_DPIF_Lombardia_Gian_Luca_Gurrieri_010310.html

Scie bianche velenose, 01 marzo 2010, lunedì, Ore 12:54, a Morazzone 21040 (VA). ...

CLIP - Scie chimiche: la protesta del Comitato davanti all'Arpat  (quotidianonet).

<<ARPAT: non ci sono competenze e organismi competenti>> una frase tratta dalla clip su dichiarazioni di un funzionario ARPAT.

Allora d''abolire <<il mandato politico>> alla società privata ARPAT!

Ci costa troppo e non produce servizi d'utilità pubblica giacché addomesticata su protocollo segreto voluto dalla CEI conferenza episcopale italiana che prevede vangelo secondo "IL CLUB DI ROMA E LA POLITICA DI SPOPOLAMENTO AGENDA 21 http://www.cieliparalleli.com/documenti013/LB_Club_of_Rome_by_MWC.html

Infatti, chi è obbligato a garantire il benessere fisico e psichico dei Mandanti cittadini italiani il Presidente in carica Giorgio Napolitano che invece aderisce al piano di spopolamento "Agenda 21" per tale ragione egli va portato a giudizio!

Indiscussi e quindi illegittimi decreti apportati recentemente a leggi basiche proclamano che il Sindaco ora a tutti gli effetti il responsabile della salute umana! Affinché i cittadini italiani possano difendersi dalle minacce fisiche e reali subite entro la loro nazione giacché posti in serio pericolo di vita da un capo di Stato delegittimatosi coinvolto in tentato genocidio d'italiani!

Necessarie per i cittadini di ogni Comune adesso analisi su precipitati atmosferici (polveri e particelle presenti in atmosfera che si depositano al suolo) presso laboratori privati e i referti potranno essere confrontati con quelli prodotti dai laboratori "ufficiali" come "Arpat" per essere spediti con lettera cartacea e fax al presidente della Repubblica, sindaco, prefetto e capo procuratore provinciale resi i più possibili pubblici con ogni mezzo a disposizione del cittadino.

L'articolo 32 della Carta preserva e tutela il benessere (salute) dei cittadini e d'ogni specie!

Noi italiani paghiamo lauti stipendi ai nostri Operatori in servizio per l'articolo 32, con lo scopo di garantirci benessere esistenziale ma alcuni operatori in nostro ervizio tradiscono cittadini e la Carta costituzionale per alte ricompense in denaro rilasciate da membri della CEI e perché resisi ricattabili, ma adesso i responsabili d'attentato alla salute dei cittadini e all'ecosistema in Italia vanno fatti con ogni volontà arrestare e sancire altrimenti ci ammaleremo e moriremo stupidamente.

Approfondimenti

IL CLIMA E' ARTIFICIALE E LA REGIA E' IMPERIALE !!

http://cieliparalleli.com/documenti017/LB_clima_artificiale_egoarchico.html


Add comment