MOBY PRINCE: <<...la notte del 10 aprile 1991, durante la quale abbiamo lasciato morire tante persone a bordo di una traghetto di linea in fiamme, dimenticato per ore nei suoi giri concentrici a due passi dalla costa livornese, città che ospita il fior fiore delle FF.AA. italiane e fucina dello stesso Sismi...>>

Moby Prince. "Livorno 10 aprile 1991. E' la notte della strage dei 140. I passeggeri e l'equipaggio del traghetto Navarma Moby Prince avvolto dalle fiamme dopo una tuttora inspiegabile collisione con una petroliera della Snam, l'Agip Abruzzo. Tutto si compie nelle prime ore della sera. 18 anni di silenzi e di menzogne in cui è affogata ogni possibile verità sul più grave disastro della marina mercantile italiana del dopoguerra".