SB_Monte_Bello_RM_04122011

Monte Bello (RM), Italia Appennino Romagnolo in emersione dalle brume marine adriatiche osservato dalla sommità del Monte Titano in Repubblica di San Marino.

Il luogo dove risiede Steven è esattamente l'opposto polare della mia residenza che è anche doppia, io esisto anche dove egli risiede fisicamente da quando avevo sette anni, i paesaggi Lepontini di Varese con quelli appenninici e marini di Rimini disegnano i più bei sogni che io abbia mai immaginato, i profili dei monti osservabili da Rimini e da Varese consolano la mia anima da quando sono consapevole d'essere praticamente in esplorazione continuata del meglio esistente.
 
pianura__padana.jpg
 
Il domicilio di famiglia che godo sui bordi del Mare Adriatico a Rimini si raggiunge dalla mia residenza varesina percorrendo un'antichissima via geo-magnetica fluviale determinata dalla Pianura Padana compresa fra pendici delle Alpi per direttrice terminante sul mare d'Adria.
 
 
Pliocene1.gif
 
Mare del Pliocene nella penisola italica settentrionale.
 
Il fiume Eridano adesso chiamato Po è il fluido perdurante dell’antico Mar di Tetide corrispondente ad un wormhole (canale) visibile sulla volta stellare:
 
 
Eridanus_Bubble_Halpha_600.jpg

http://canopus.physik.uni-potsdam.de/~axm/photo.cgi?Image=images/Eridanus_Bubble_Halpha_600

Eridanus

eridanus.jpg

http://web.usal.es/~hvl/Mitos/apolo.htm

Il Divo Apollo un figlio di Logos Blu proveniente con la sua compagnia dal canale atavico presente in etere o Eridano. Un Titano oceanico attratto dalla bellezza del fiume riprodotto in terra in Italia settentrionale per via di quella stessa traccia lucente siderale osservabile con lo sguardo dalla nostra sfera (Globo D della collana di Terra).

cavenb2.jpg

Stele raffigurante Disco solare di Caven in Valtellina, scoperto in http://www.rupestre.net/alps/valtellina_ita.html

 

LB_2011_IMG_0274.jpg
Alpi Lepontine viste alle porte di Varese, foto di Lorella Binaghi, 2011.

(...).

Bibliografia

Alice A. Bailey, "A Treatise on Cosmic Fire". Lucis Publishing Company, New. York, 1925.

Argonautiche, Apollonio Rodio.

Approfondimenti

Mar di Tetide - <<Durante il periodo Triassico (da 250 a 200 milioni di anni fa) si formò un vasto mare tra Africa ed Eurasia; questo bacino, la Tetide, raggiunse la sua massima estensione 130 milioni di anni or sono. Nel corso della sua lunga esistenza accumulò sui suoi fondali alti strati di sedimenti a base di carbonato di calcio: coralli, molluschi, gusci e scheletri di animali marini. A partire dal Cretaceo (120 milioni di anni fa) la Tetide iniziò a rinchiudersi, sotto la stretta dell'espansione dell'Atlantico. L'emersione conseguente delle terre generò tra le altre, la catena montuosa delle Alpi. Al di sotto delle montagne la crosta terrestre si ispessì, subendo al contempo un conseguente accorciamento. Un'evoluzione complicata e caotica, con strati inferiori che spesso si sovrapposero a quelli superiori come fogli di carta>>. http://pesanervi.diodati.org/pn/?a=314

 

 

 

 
 
 

Aggiungi commento