Incendio le fiamme anche lunedì 2

LA TASSA SULL'ESISTENZA è proclamata oggi alle ore 14:00 da un governatore regionale in Italia.

Al posto della Nuova via della seta commerciale, un club ridotto vorrebbe farsi una via preferenziale "macro-regionale" togliendo territori e residenti tassabili e papabili a sei nazioni! Vedi chi lo proclama:

MILANO 27 marzo 2019 - <<Forum all'ANSA con Attilio Fontana, governatore della Lombardia Il video dell'intervista sarà pubblicato alle 14 circa>>

http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2019/03/26/forum-allansa-col-governatore-fontana_5b30031b-24c9-4958-825c-4cc4be9e7c3b.html

 

I popoli che rimarrebbero inseriti nella fascia macroregionale ideata da un club privato (organizzazione) procurerebbero tanti denari dei residenti di diverse nazioni presso la cassa della stessa società privata "macroregionalista": 

Roberto Maroni, Roberto Cota, Luca Zaia, Debora Serracchiani, Augusto Rollandin, Luis Durnwalder, Alberto Pacher, Emma Bonino, Enzo Moavero Milanesi, Carlo Trigilia (18 ottobre 2013 - << A Grenoble per macroregione Alpina, con 46 regioni e 7 stati>> http://www.newsageagro.it/content/nasce-grenoble-la-macroregione-alpina-con-46-regioni-e-7-stati Ottobre 2013 - <<La Macroregione alpina deve essere operativa entro il 2014>>

http://www.lavocedelnordest.eu/la-macroregione-alpina-deve-essere-operativa-entro-il2014/.

Beppe Grillo, Matteo Salvini 8 marzo 2014 <<“L’Italia non ha più ragione di rimanere unita. Sì a macroregioni”>> http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/03/08/grillo-litalia-non-ha-ragione-di-rimanere-unita-si-a-macroregioni/906954/.

Martino Cervo 16 gennaio 2016, Monza - A fine gennaio nasce la Macroregione alpina: tutto quello che c’è da sapere sull’Eusalp

http://www.ilcittadinomb.it/stories/Cronaca/a-fine-gennaio-nasce-la-macroregione-alpina-tutto-quello-che-ce-da-sapere-sull_1161492_11/ ).

Il club riservato macroregionalista ancor prima di indire un referendum popolare su eventuali istituzioni di autonomie regionali in Italia aveva già deciso i risultati, dunque. In ogni caso in Lombardia non è stato raggiunto il quorum referendario quando una consultazione popolare su "autonomia" è stata organizzata il  22 ottobre 2017.

 

Oggi, 26 marzo 2019 i titoloni dei giornali italiani (occupati) proclamano "tasse sui rifiuti" più care per tutti i portatori di teste, in tutta l'Italia

“Tariffe, il surriscaldamento peserà sui portafogli”

Parla Carlo Carraro, ex rettore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia: "L’energia ci serve per l’economia: la soluzione è usarne meno e con più efficienza e sostituire i fossili con le rinnovabili"...
ROMA - "Abituiamoci, gli effetti del cambiamento climatico peseranno sempre di più sui nostri portafogli. Dall'energia sino alla agricoltura.  
https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2019/03/26/news/_tariffe_il_surriscaldamento_pesera_sui_portafogli_-222582772/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P1-S3.4-T1
 
Ce la faranno quelli del club annusatori e microcippatori di rifiuti macroregionali ad inserire anche i tedeschi, sloveni, austriaci, francesi, svizzeri, liechtensteiner oltre agli italiani nel loro libro paga tassando i residenti di quelle nazioni almeno quattro volte sui "rifiuti" poiché rei di esistere?
 
La macroregione del club annusatori di rifiuti sarebbe "un'alternativa" alla "unione" europea.
 
Approfondimenti
La Macroregione alpina, ufficialmente EUSALP (EU Strategy for the Alpine region>>
 
1 marzo 2019Eventi 2017- Durante il Primo Forum Annuale di EUSALP <<EUSALP - Consiglio regionale della Lombardia - Regione Lombardia>> 
(...).
 
Aggiornamenti
 
Alle ore 15:10 di mercoledì 26 marzo 2019 il governatore regionale lombardo fa marcia indietro.
Non si possono più fare "macroregioni" sovranazionali poiché una delle parti (1) non vi potrebbe partecipare in pratica
 
niente autonomie macro regionali 26 03 2019 
<<Forum ANSA con Fontana: 'No a emendamenti sull' autonomia', mercoledì 26 marzo 2019 alle ore 15:00
"L'intesa sull'autonomia raggiunta con il governo deve essere portata in parlamento e poi venire approvata o respinta, oppure - secondo il presidente della Lombardia Attilio Fontana, oggi al Forum ANSA - il Parlamento può definirne i contorni come una sorte di legge delega ma "non credo possa essere emendata una proposta nata fra due soggetti, uno dei quali non può nemmeno prendere parte alla discussione".>>
 
Ci giunge nuova l'idea del club di Fontana di far cambiare la "Costituzione repubblicana" (di Nazioni unite) in Italia. 
Soltanto i residenti nazionali della vera Italia lo possono fare.
 
Nota
 

1 - La parte che non può partecipare alla "macroregione" del club del governatore regionale lombardo è Germania (quella reale), poiché la "Germania federale" è sempre stata irreale. Il governo legale di Germania quella vera, non ha mai firmato alcun "trattato di pace" alla Nato dal 1944 fino alla data attuale e per tale ragione essendo ancora in guerra non può proprio firmare alcunché ad alcuno. Quindi anche la Baviera rimane ovviamente tedesca.

 

Aggiungi commento