gettyimages 939841380 612x612
24 novembre 2019, 14:43 - L'incrociatore missilistico di classe Slava 'Marshal Ustinov' della flotta settentrionale della Marina russa è arrivato in uno dei porti più meridionali del mondo, Città del Capo, in Sudafrica. Parteciperà a un esercizio congiunto che coinvolge anche la Cina.

Città del Capo -  Dopo un viaggio di quasi cinque mesi e 25.500 miglia nautiche (47.200 km) dalla sua base di origine a Severomorsk. La flottiglia si è fermata in Algeria, Egitto, Turchia, Grecia, Cipro, Capo Verde e Guinea Equatoriale, e ha preso parte a diversi esercizi prima di raggiungere la destinazione sudafricana domenica.

I media locali affermano che la visita militare può coincidere con una chiamata a un'altra nave russa, il rompighiaccio civile Akademik Tryoshnikov, che di solito è coinvolto nella ricerca antartica russa, consegnando equipaggi e rifornimenti alle stazioni. 
L'esercito della Marina popolare di liberazione (PIANO) della Cina ha inviato la fregata di tipo 054A Weifang per l'esercizio congiunto mentre la marina sudafricana sarà rappresentata dalla fregata di classe Valor Amatola. Le manovre MOSI, le prime in assoluto a coinvolgere le tre nazioni, sono previste per lunedì.
 
(...). 

Aggiungi commento