Wolfgang Gerhard Günter EbelGermania, Berlino - Il Reichskanzler Wolfgang Gerhard Günter Ebel (in foto), (5 gennaio 1939 in Berlino-Neukölln; † 29 dicembre 2014 in Berlino), (...). Dalle sue dichiarazioni rilasciate, "la Seconda Guerra Mondiale è ancora in corso perché il Governo tedesco non firmò mai alcun Trattato di pace alla Società delle Nazioni (NATO). La "Repubblica federale tedesca" non è di Germania ma un'invenzione della NATO. Non può sussistere giuridicamente alcuna "Unione europea" per lo stesso motivo specificato.

Aggiornamento: sabato 6 febbraio 2016.

In sintesi, il Governo di Germania è sempre stato in carica ma ancora provvisorio dal 1944 finché il legittimo Presidente nazionale e il Reich (Cancelliere) di Germania non avranno firmato un Trattato di pace con la Società delle Nazioni (NATO). Alla data di oggi, sabato 6 febbraio 2016 la situazione rimane invariata.

Articolo ancora in fase d'aggiornamento.

APPUNTI

Berlino rinvia ratifica Fiscal compact e fondo Esm

Crisi/ Berlino rinvia ratifica Fiscal compact e fondo Esm Alta Corte chiede tempo per esaminare ricorso, Gauck non firma 21/06/2012.

Germania non ha ancora un Trattato di pace (1)/In Deutschland gibt es keinen Friedensvertrag (1)

Crisi/ Berlino rinvia ratifica Fiscal compact e fondo Esm

Crisi/ Berlino rinvia ratifica Fiscal compact e fondo Esm Alta Corte chiede tempo per esaminare ricorso, Gauck non firma 21/06/2012

Berlino, 21 giu. (TMNews) - Il presidente tedesco Joachim Gauck è costretto a rinviare, per ragioni procedurali, la firma di ratifica del Fiscal Compact e dell'Esm, il Meccanismo di stabilità europea. La decisione di Gauck - motivata dalla richiesta della Corte costituzionale di disporre del tempo necessario per esaminare un ricorso presentato dal partito di estrema sinistra Linke - determinerà un ritardo nell'entrata in vigore dei meccanismi di salvataggio, previsti per il 1 luglio. Il voto del Parlamento tedesco era previsto il 29 giugno, ma senza la firma di Gauck il testo, anche approvato dai parlamentari, non avrebbe alcun valore giuridico. Secondo un portavoce della Corte di Karlsruhe, ai giudici supremi serviranno tre-quattro settimane per esaminare in modo approfondito il testo del fondo salvastati e il ricorso. Il cancelliere Angela Merkel, che auspicava una rapida approvazione ed entrata in vigore degli accordi per far fronte in modo più efficace alla crisi, era persino scesa a compromessi sulla Tobin Tax con l'opposizione socialdemocratica e verde, i cui voti sono indispensabili per raggiungere la maggioranza di due terzi necessari all'approvazione della legge, di rilevanza costituzionale. Perché l'Esm entri in funzione, deve essere ratificato da un numero di stati tale da garantire il 90% del capitale: questo significa che, senza la Germania, primo contributore con il 27%, non potrebbe funzionare. L'Italia dovrebbe votare prima del vertice Ue del 28 e 29 giugno. (con fonte afp)

Fcs

http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/121_ultima_ora/377267_crisi_berlino_rinvia_ratifica_fiscal_compact_e_fondo_esm/?refresh_ce

 

Der amtierende Reichskanzler by Dennis Siebold 2 years ago. "Der ehemalige Reichsbahnbeamte Wolfgang Gerhard Günter Ebel wurde 1980 von den USA, der Hauptsiegermacht des 2. Weltkriegs, als Kanzler des Deutschen Reichs dienstverpflichtet. In enger Zusammenarbeit mit dem interalliierten Geheimdienst bereitet die von ihm geführte Kommissarische Reichsregierung die Zwangsauflösung der Bundesrepublik Deutschland vor".

I dati sull'inchiesta alla frode UE/BCE di seguito.

L'unione europea della società privata "U"E/BCE/OTAN/ONU non sussiste ma è voluta dal Vaticano (vedi i "Trattati di Versailles" nel corso del tempo). Germania è ancora in guerra per difendersi da quella società privata aggressiva vaticana. Horst Köhler ex presidente di Germania dimessosi non poté firmare alcun contratto nel nome del popolo tedesco alla società privata "U"E/BCE/OTAN/ONU senza rischiare di finire in galera tedesca per alto tradimento, crimini in truffa e per falso ideologico.

Segue testo "Pubblicato da WALKING CLASS lunedì, 30 giugno 2008 a 8:06 PM

La Germania sospende la ratifica del trattato" http://walkingclass.blogspot.com/2008/06/anche-la-germania-blocca-la-ratifica.html

Era stato il fiore all'occhiello della presidenza europea della Germania, nella prima metà del 2006: rimettere in piedi il processo costituzionale europeo e dare il via a quello che sarebbe poi diventato il trattato di Lisbona, quella specie di costituzione-bignami che avrebbe dovuto mettere tutti d'accordo e far ripartire l'Europa. Il primo colpo glielo ha inferto il no referendario irlandese. E ora ci si mette pure la stessa Germania. Il presidente della Repubblica Horst Köhler non apporrà la sua firma sulla ratifica fino a quando la corte costituzionale non avrà giudicato su due ricorsi che obiettano la compatibilità del trattato rispetto alla costituzione tedesca. E' stata la corte stessa a chiedere al presidente di astenersi dalla firma, valutando evidentemente piuttosto serie le obiezioni mosse. Secondo alcune indiscrezioni, l'impasse tedesca potrebbe protrarsi fino al 2009. Non è difficile immaginare quali conseguenze avrà questo blocco sulla strategia adottata dalla stessa Ue dopo il no irlandese: attendere tutte le ratifiche entro ottobre e poi ripresentarsi a Dublino per chiedere una ripetizione del voto (strategia che appare di per sé piuttosto bizzarra). C'è poco da rallegrarsi, comunque, soprattutto per chi ha a cuore la costruzione della casa comune europea. Ed è una nuova, pesante, palla al piede per Sarkozy che avvia il semestre di presidenza francese (domani la rubrica Alexanderplatz su Ideazione è dedicata proprio al semestre parigino).


German president suspends ratification of EU treaty. Submitted by Mohit Joshi on Tue, 07/01/2008 - 05:42. World Politics Berlin
http://www.topnews.in/german-president-suspends-ratification-eu-treaty-250245

Non esiste giuridicamente alcuna "unione" europea

http://www.cieliparalleli.com/Politica/non-esiste-giuridicamente-alcuna-qunioneq-europea.html



Deutsches Reich

Il sito web originario del Cancelliere Wolfgang Gerhard Günter Ebel è temporaneamente oscurato

http://www.der-reichskanzler.de/

 

 

 

Note dell'editrice

1) - Battaglia della Baia di Helgoland (1939). The British government at the service of the Vatican ("Atlantic Alliance) that between September 1939 and April 1940 bombed Germany and German civilians at the Bay of Helgoland triggering the conflict. http://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_della_Baia_di_Helgoland_%281939%29

L’INGHILTERRA – INIZIATRICE DEI BOMBARDAMENTI SULLE CITTA’. Di Nicholas Kollerstrom

http://www.cieliparalleli.com/Storia/linghilterra-iniziatrice-dei-bombardamenti-sulle-citta-di-nicholas-kollerstrom.html

I piani alleati per l’annientamento del popolo tedesco. A cura di Claus Nordbruch

http://www.cieliparalleli.com/Storia/i-piani-per-lannientamento-del-popolo-tedesco-a-cura-di-claus-nordbruch.html



2) -

vril titel th

«Vril» — Die kosmische Urkraft.

Attese dei popoli della terra: macchine e riscaldamento per energia libera, fine della fatica fisica e delle bugie, agli scopi di un benessere esistenziale generalizzato. (LB).

 

Il motore a repulsione e levitante di Viktor Schauberger

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/il-motore-levitante-repulsin-di-viktor-schauberger.html

Motori levitanti a repulsione su Volkswagen anni '40

http://www.cieliparalleli.com/Scienza-e-Tecnologia/motori-levitanti-senza-carburanti-su-volkswagen-anni-40.html


Una nascosta battaglia tra navi volanti discoidali tedesche e gli aerei di GB/USA (Lega delle Nazioni) (...), in Antartide nel 1946-47 è riportata sulla clip.
http://www.youtube.com/watch?v=2LRl_gxEWJo&feature=player_embedded

Code-named OPERATION HIGHJUMP, Rear Admiral Richard E. Byrd led 4700 men, aboard thirteen ships with twenty-three aircraft, on the US NAVY ANTARCTIC DEVELOPMENTS PROJECT 1946-47 http://www.south-pole.com/main.html


3) - Vedi le recenti comunicazioni della NASA sul flux transfer event" (Fenomeno di Trasferimento del Flusso), o "FTE."Flux Transfer Event" (Fenomeno di Trasferimento del Flusso), o "FTE"

Qualcosa è filtrato, su <<canali scavati nell'etere che "nutrono" e collegano pianeti e stelle>>.
Condotti fra Pianeti e Stelle, II parte.

Giacché "portavoce governativi" non possono più sostenere titaniche bugie astronomiche in seguito a prove documentali di William Milton Cooper, basate anche sul falso allunaggio girato in studi cinematrografici americani.
Di seguito il testo completo di "MAJESTYTWELVE di William Cooper, 1997


4) -

AGARTHA - Su immagine l’entrata polare boreale  per "veduta dalla stazione spaziale russa MIR".

 

4 - Accesso alla Thule

http://www.cieliparalleli.com/Costume/der-konig-in-thule.html


5) - Il libro pubblicato nel 1995, è d'aggiornare, con dati che abbiamo adesso sulla natura militare degli UFO, in seguito all'indagine completata di un comandante statunitense dal titolo "MAJESTYTWELVE di William Cooper, 1997". La ricerca di Helsing, fornisce in ogni caso, documenti storici interessanti per chiunque.

(...).


 


Reichskanzler Ebel 1/4 INTERVISTA CON WOLFGANG GERHARD GÜNTER EBEL, AGOSTO 1994 (¼)

From: Tiziana Sabella
Sent: Wednesday, December 22, 2010 12:51 PM
To: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segue cronaca su relazione del Cancelliere tedesco Wolfgang Gerhard Günter Ebel in lingua tedesca e parzialmente tradotta in italiano da Tiziana Sabella per www.cieliparalleli.com


22 dicembre 2010 - Traduzione in italiano della clip Reichskanzler Ebel 1/4, alla cura di Tiziana Sabella.

INTERVISTA CON WOLFGANG G. G. EBEL, AGOSTO 1994 (¼) - Buongiorno Cancelliere, Lei ci ha mostrato dei documenti che dimostrano l’autenticita’ del suo commissariato al governo e che lei e’ stato effettivamente eletto a Berlino dalle Quattro Potenze Alleate (Unione Sovietica-USA-Inghilterra-Francia). Ci puo’ spiegare come si e’ arrivati a fondare questo commissariato al governo e come si sono svolti i fatti interni?

Ebbene si, posso farlo. Prima di tutto vorrei dire qualcosa: attraverso diritti di guerra fui invitato a Berlino nel febbraio del 1985 per prendere in consegna la successione alla carica del Ministro dei Trasporti e per partecipare alla Conferenza di Berlino delle “tre Potenze” (Unione Sovietica-USA-Inghilterra). Questo significa però che la camera dei deputati di Berlino mette in atto una riforma della polizia contro la volonta’ delle potenze dell’occidente e che la sua polizia poteva esercitare il potere sulla base giuridica della legge che riguarda le forze dell’ordine Prussiane. Queste leggi non furono consentite nel momento in cui fu detto: noi aboliamo il distretto di polizia e organizziamo sezioni di polizia. Noi aboliamo gli uffici dell’anagrafe dalla polizia e creiamo per questo un altro ente. Con cio’ il diritto di guerra degli USA, che era la nazione piu’ potente durante la seconda guerra mondiale, fu interrotto e allo stesso modo (anche) il diritto d'occupazione delle singole potenze (le quattro). Ma ancora piu’ grave e’ che in pochi conoscono il significato del Consiglio di controllo dell’Alleanza e cioe’ l'interruzione al diritto del Ministro degli esteri e quindi anche il diritto delle Nazioni Unite. Successivamente a questo diritto, la carica e’ stata presa per la prima volta in consegna. La successione alla carica avvenne tramite il comandante superiore Americano (in Germania) Richard (Evelyn) Byrd (che era in Germania nel 1939) l’8 Maggio del 1985 (45)(??). “Successore di che cosa?”

Per quanto riguarda la domanda sul precedente incarico come Ministro dei Trasporti.
Il precedente Ministro dei Trasporti non era un Ministro (nel terzo Reich) che ha accompagnato il comando nella NSAP tramite la sua carica, bensi’ s'occupava della Costituzione del governo.

“Della Costituzione del governo di quale anno?” Dell’11 Agosto del 1919.

Torniamo indietro sulla situazione della ferrovia, delle norme sul traffico, dell’idrovia e tutto cio’ che ha a che fare con il Ministro dei Trasporti. Io insomma dovevo assumermi l’incarico e questo con la consapevolezza che le nazioni Alleate, tramite il Consiglio del Ministro degli esteri, decidevano le leggi per la proclamazione di un’unione degli Stati d’Europa fdall’Atlantico fino all’Uruguay ma che non ha niente a che vedere con l’Europa unita. Andiamo alla prossima questione. Si era formata una tale situazione che io il 12 Settembre 1985 leggendo nel documento, che mi permetteva di svolgere le mie funzioni come Ministro all’interno del governo, precise indicazioni segnalanti che per alcuni ambiti i cittadini Tedeschi e Berlinesi non erano sottomessi nel seguire le norme del documento. Nel Febbraio del 1987 io non fui invitato, rappresentato invece tramite i dirigenti del Dipartimento US nello stato di Berlino.

Si ricordi che la Germania, la Repubblica Federale non e’ una colonia degli USA in Germania finche’ non ci sarà il Trattato di Pace.

Proprio per questo motivo, il Ministero degli US dell’est in Berlino ha una postazione esterna e tale postazione si chiamava (a quel tempo) Partito Occidentale di Berlino ed aveva una posizione d’ordine e i dirigenti del Dipartimento US (reparto per i verbali) permisero l’entrata di un Ministro “straordinario” del Partito Occidentale. In quel preciso momento ricevetti una telefonata da (John Condum?) che mi mise al corrente del motivo, conseguentemente alla legge (verbale), per il quale entrambe le parti della Germania (Germania dell’Est e Germania Centrale) dovevano diventare un unico governo provvisorio che con questi Ministri (ed io ero uno di quelli) non si poteva formare.

Quindi si dovevano creare dei singoli organi governativi: uno sull’agire del Presidente ed uno per il Cancelliere, tale organo si chiamava “Regno Tedesco della Procura Generale delle Potenze”. E queste condizioni della carica io le dovevo prendere così in consegna. Con la successione di questa carica era possibile alle Alleate autorizzare un Governo provvisorio;

l’esistenza di tale Governo temporaneo rappresenta per le quattro Alleate la legge fondamentale per l’apertura dei confini dell’economia Tedesca, legge che viene attuata il 9 Novembre 1989 contro il volere della Repubblica Federale e della DDR.

Chi crede alle favole che il popolo della DDR fosse cortese, si sbaglia di grosso! Fu creata un’unita’ straordinaria per il Ministero della sicurezza, il quale si doveva preoccupare che le persone non scendessero per le strade, nessuno sarebbe andato per le strade della DDR. La cosa fondamentale e’ che io sotto il via (start) delle Alleate il 15 Novembre 1987 a Berlino, durante la manifestazione politica Tedesca che trova il suo corso ogni anno in primavera per tre giorni, lo devo comunicare in modo “chiaro e tondo” e dico davvero che in cinque semestri il “muro” era già cronaca appartenete al passato.

Erano presenti 300 Tedeschi tra politici, scienziati e giornalisti che probabilmente se la ridevano. Da un lato sedevano gli Americani e dall’altro i Francesi, ed entrambi rivolsero un'unica voce verso di me: quindi ”un popolo intero non puo’ essere cosi’ stupido?!”

Quando uno sa che a partire da oggi la Germania ha dietro di se’ 24 anni di terrorismo statale e ha visto come queste persone estranee esercitano il potere in Germania, ben sapendo che attraverso gli atti legislativi delle quattro Alleate il 17 Luglio 1990 a Parigi s'è parlato anche del Ministro degli esteri sovietico sul tema dell’irriconoscibilita’ della Costituzione delle leggi sulla cittadinanza e le altri leggi della DDR. Leggi che tramite le Nazioni Unite (INTERVISTA CON WOLFGANG G. G. EBEL, AGOSTO 1994 (¼)) testimoniano, in un documento poco chiaro, che dal 18 Luglio 1990 non esiste piu’ la DDR e che il Ministro degli Esteri US ha fatto chiaramente, dei preparativi legislativi delle potenze occidentali, una brodaglia. I preamboli dello statuto sono cancellati e questo significa che anche la Repubblica Federale Tedesca è da noi ripudiata e che quindi ne prendiamo in successione il governo provvisorio, insieme all’articolo 23 dello statuto che sono stati cancellati. Con parole chiare, ancora una volta, e capibili per tutti: ”Il Ministro degli Esteri US James Becker ha il 17 Luglio 1990 cancellato a Parigi i preamboli dello Statuto e l’articolo 23 dello Statuto. E con la cancellazione dell’articolo 23 e’ estinta l’intera Costituzione nella sua totalita’ in quanto non ha piu’ nessuna validita’. Non esiste piu’ alcuna Repubblica Federale.


(Fine prima parte, testo tratto dalla clip:
INTERVISTA CON WOLFGANG G. G. EBEL, AGOSTO 1994 (¼), traduzione in italiano di Tiziana Sabella).



Tiziana Sabella ha scritto, lunedì 7 febbraio 2011: la Repubblica Federale Tedesca e' sin dalla sua fondazione uno stato che non esiste. Dopo una fase della seconda guerra mondiale le Alleate hanno trasgredito contro i diritti internazionali e diviso la Germania in DDR e BRD. Berlino ha fino ad oggi un nascosto lo Statuto straordinario e non appartenevza alla Germania. Chi controlla Berlino, controlla la Germania(..)

Sino ad ora non c'e' un trattato di pace e la Germania mantiene ancora oggi i confini geografici del 1937.

Questo significa che anche i cittadini delle province-tedesche come la Slelia e la Prussia dell'est sono tutti cittadini del secondo Reich tedesco, la Repubblica Weimarer.

21 gennaio 2011, Ore 12:49 Tiziana Sabella ha scritto:
le seguenti immagini fanno vedere un passaporto del Deutsche Reich, passaporti che ancora vengono considerati validi anche per viaggiare! non esistono solo i passaporti ma anche patenti ancora in circolazione soprattutto nello stato di Berlino (..)

Clip - Reisepass des Deutschen Reiches
www.youtube.com
Schon mal gesehen? Nein? Ich auch nicht -- sehr merkwürdig, oder???
http://meistae.npage.de/brd_gmbh_64481993.html



http://www.youtube.com/watch?v=ax3LnVXcR2o&feature=player_embedded
Clip - Besatzer Republik Deutschland


Nota di Lorella Binaghi: la "Seconda Guerra Mondiale" è ancora in corso poiché un trattato di pace non è mai stato firmato tra il Governo di Germania e la Società delle Nazioni (NATO) dal 1944 fino alla data attuale sabato 6 gennaio 2016.


GERMANIA: 58 (72) anni d'Occupazione U.S.A. Di Christopher Bollyn http://www.cieliparalleli.com/documenti000/occupazioneusaingermaniaCB.html



http://www.youtube.com/watch?v=t6g8ppJMA_Y
13 luglio 2009 - Wolfgang Gerhard Günter Ebel, del governo provvisorio, il Cancellierato di Germania - Reichskanzler.


Fine della prima parte.

Lorella Binaghi

 


 


Approfondimenti


Clip - Dresden 1945 Das Ende


Enea Baldi:
Alla Conferenza di Yalta del 4 febbraio, sia Berlino che Dresda erano sulla lista degli obiettivi ed entrambe furono bombardate dopo la conferenza: sono 66 anni oggi da quell'orrendo crimine pianificato da Churchill, Stalin e Roosevelt
16 ore fa · 11 · Non mi piace piùMi piace ·
*
* o
Enea Baldi:
Il bombardamento notturno della RAF creò una tempesta di fuoco, con temperature che raggiunsero i 1500 ° c. Lo spostamento di aria calda verso l'alto, e il conseguente movimento di aria fredda a livello del suolo, crearono un fortissimo ven...to che spingeva le persone dentro le fiamme, fenomeno già osservato in altri episodi di bombardamento (per esempio quello ad Amburgo del 1943) e talvolta indicato col nome di tempesta di fuoco

Delle 28.410 case del centro di Dresda, 24.866 furono distrutte. Un'area di 15 chilometri quadrati fu rasa al suolo (includeva 14.000 case, 72 scuole, 22 ospedali, 19 chiese, 5 teatri, 50 edifici bancari e assicurativi, 31 magazzini, 31 alberghi, 62 edifici amministrativi, industrie, e altre costruzioni, tra cui il comando principale della Wehrmacht.

I morti furono circa 30.000

Nonostante l'episodio sia stato definito da molti storici come «crimine di guerra», i criminali non furono mai perseguiti da alcun tribunale internazionale. Mostra tutto
16 ore fa · Non mi piace più Mi piace · 2 persone


Zoe Bless: ho aggiunto le tue interessanti note in un mio articolo pubblicato: La Seconda Guerra Mondiale non s'è mai conclusa e quindi la UE non ha validità legale! http://www.cieliparalleli.com/documenti011/Germania_senza_trattato_di_pace_2009.html


Si tratta di una prima bozza sulla ricerca in corso alla traduzione di dati che il dott. Wolfgang Gerhard Günter Ebel ha ceduto in lingua tedesca. http://www.der-reichskanzler.de/

La relazione pervenutaci in inglese su Wolfgang Gerhard Günter Ebel dal giornalista statunitense Cristopher Bollyn resa nota e tradotta da me in italiano: GERMANIA: 58 anni d'Occupazione U.S.A. Di Christopher Bollyn
"Durante la parziale riunificazione, la Germania è considerata una moderna nazione della democrazia Europea, ma questa non ha avuto una costituzione, non più che una temporanea Legge Basica (Grundgesetz) scritta originalmente nel 1948 sotto la guida delle forze d'occupazione militare U.S.A., ed originalmente intesa ad applicarsi alle sole parti Orientali della Germania sotto il controllo degli U.S.A.. Uno degli articoli finalizzati dalla Legge Basica assicura che la stessa sarà rimpiazzata quando la Germania otterrà la libera applicazione della propria costituzione"...
http://www.cieliparalleli.com/documenti000/occupazioneusaingermaniaCB.html

(...).

Archiviazione alla cura di Lorella Binaghi.

Condividi questo link grazie!



Add comment


Security code
Refresh