CHRnxEUVAAA3L69 

AFGHANISTAN, Bamiyan - "il 7 giugno 2015, è stata mostrata proiettata olograficamente in immagine la statua di un Buddha a Bamiyan che fu distrutta nel 2001. L'iniziativa di ripristinare visivamente le antichità frantumate è stata immaginata da una coppia cinese Zhang Xinyu e Liang Hong, che sono in viaggio attraverso i paesi su storici itinerari per la via della Seta".

aabArticolo in aggiornamento.

Le antiche vie commerciali sul suolo e le economie locali a esse connesse saranno ridotte secondo una logica societaria per pochi.

Un doppio Canale di Suez, e un "acquedotto" faraonico dal Mar Rosso al Mar Morto saranno costruiti su iniziativa "intergovernativa" di società private Nato/World Bank definitesi "gruppo di stati".

Ma in pratica con quei progetti anche l'altro braccio del Mar Rosso potrebbe essere prolungato in tale modo tutti i secolari percorsi dei popoli erranti (1) si sottoporranno al dazio delle società costruttrici.  E gli abitanti saranno soggetti a restrizioni viabilistiche, perdite economiche e militarizzazione straniera del loro suolo.

Sarebbe dunque l'imbrigliamento di popoli liberi e delle loro economie lungo le strade in Israele, Giordania e territori medi orientalii il nuovo "Stato Palestinese"?

  AA istanza 2015
 
Foto sul documento inviato presso il Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Ambito Territoriale.

La lettera indicata è stata inviata all'Ufficio Scolastico Regionale poiché il Consiglio di Stato, con DM 235/2014 ha di fatto, riconosciuto abilitante il diploma magistrale conseguito entro l'anno 2001/2002, si diffida tale ufficio ad inserire tempestivamente l'insegnante nelle graduatorie ad esaurimento.