Biot373PhotoA9 ottobre 1963 - Sono 1917 le vittime a Langarone e in paesi di  Pirago, Maè, Rivalta, Villanova, Faè, Codissago, Castellavazzo seppellite dalle acque del neo-bacino idroelettrico artificiale del Vajont, per la caduta di una colossale frana dal soprastante pendio montano e la conseguente tracimazione dell'acqua contenuta nell'invaso e precipitata sugli abitati del fondovalle veneto.

Vajont, 50 anni dopo la denuncia della figlia di un notaio: «Frana programmata»

Francesca Chiarelli, figlia del professionista Isidoro, racconta di una conversazione tra i dirigenti della Sade avvenuta nello studio del padre: «Era tutto studiato. Quando lo denunciammo ci isolarono» ...

sbarco Vlora 8 agosto 1991 Bari n

Vlora in arrivo al porto di Bari l'8 agosto 1991

Altro che "canotti", altro che "profughi", si tratta d'invasione scientificamente realizzata dai membri deviati del governo in Italia (Alto Tradimento).

Monfalcone 02092013

Monfalcone - 2 settembre 2013, acqua di nuovo verde nel canale Est-Ovest - Da qualche giorno nel canale Est-Ovest a Monfalcone, dove sono ormeggiate centinaia di imbarcazioni e hanno sede i principali cantieri nautici, sono ricomparse le alghe verdi che avevano già infestato il grande specchio d'acqua nell'estate 2012. Nessun pericolo da queste alghe, che però creano sgradevoli odori. Per questo Il Consorzio industriale pensa a una radicale operazione di pulizia del fondale. (foto Bonaventura)