CEC7F9862

Islas Malvinas, Argentina

La guerra inglese (Regno Unito) alle Islas Malvinas in Argentina persa nel giugno 1982 ritentata per aeronautica in settembre 2011.

 

 

 

 

Isole_Falklands_Argentina_533274_orig.jpg

Gli inglesi 29 anni in seguito alla loro sconfitta nella guerra delle Islas Malvinas tentano ancora una volta in Argentina un difficile controllo britannico presso le Isole argentine.
In sintesi il governo d'Argentina ancora impegnato aeronauticamente a difendere le Islas Malvinas dall'aggressione del Regno Unito in sue acque territoriali.
 
9 dicembre 2009, l'Argentina mette in scena la legge 26.552 che pone le Islas Malvinas, Georgia del Sud, Isole Sandwich del Sud, e nei Territori britannico dell'Antartico nella provincia di Terra del Fuoco.
 
Leggere la Guerra aerea alle Islas Malvinas  e l'impiego di radar Exocet- <<Dal marzo al giugno 1982 il Regno Unito e l'Argentina, con le rispettive forze aeronavali e terrestri, combatterono una breve campagna militare per il controllo ed il possesso delle Islas Malvinas>>...
 
 
Malvinas  577666malvinas
Resistenza, alle Islas Malvinas attaccate militarmente dalla Gran Bretagna, 1982
 
 
Cronaca su forum popolare è riportata di seguito.

 
roger-mike.jpg

 http://en.mercopress.com/2011/11/15/strong-support-in-caribbean-countries-for-falklands-right-to-self-determination

Da sinistra in foto, Roger Edwards e Mike Summers.

Zoe Bless: vedete la spilletta in rosso sulla giacca di un amico del tale Mike Summers spacciato dal telegraph inglese un 'portavoce' dei popoli residenti alle Malvinas (solo presunto) i quali popoli argentini residenti alle Islas Malvinas non ne sanno nulla però della guerra in corso del regno 'unito' alla conquista di Nuova Svevia (Germania) in Continente Antartico (Circolo polare antartico) e del fatto che le loro isole (Islas Malvinas) diventerebbero porta aerei del 'Regno unito'. I giornali sicuramente controllati da quel tale mezzo inglese signor Mike Summers alle Malvinas non ne darebbero comunicazione e in ogni caso anche in Europa e in America da nord a sud i 'medium' non lo hanno ancora comunicato agli utenti per la stessa ragione: censura garantita dal 'monopolio in esclusiva dell'oppio' o 'Alleanza atlantica' in cerca di guai seri in Antartide! (...).

**

Argentina lancia una campagna navale 'isolando' le Islas Malvinas
L'Argentina ha lanciato una campagna navale per isolare le Islas Malvinas che ha visto arrestare pescherecci spagnoli con l'accusa di rottura britannica al "blocco" dei mari territoriali di tutto il Paese.

Di Fergus MacErlean

08:28 GMT 5 dicembre 2011. Tratto in 

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/southamerica/falklandislands/8936750/Argentina-launches-naval-campaign-to-isolate-Falkland-Islands.html

Pattugliatori argentini sono saliti a bordo di 12 barche spagnole, che operano sotto licenze di pesca rilasciate dalle Isole Malvinas, per il funzionamento "illegale" nelle acque contese nelle ultime settimane.

Comandanti argentini in pattuglia che effettuano intercettazioni nei pressi della costa del Sud America hanno detto i capitani spagnoli ed erano in violazione di Argentina al blocco "legale" dei canali di mare per le Islas Malvinas.

L'avvertimento è stato registrato con il salvataggio dei dati in una lettera al 'Aetinape', il peschereggio spagnolo e l'associazione spagnola di pesca delle navi presso l'ambasciata argentina per avvertire Madrid in barca nella zona che "Islas Malvinas, Georgia del Sud e isole Sandwich del Sud e gli spazi marittimi adiacenti sono parte integrante del  territorio argentino".

La strategia confrontata fra targhe d'imbarcazioni straniere segna un aumento delle tensioni in mari visto che il duca di Cambridge e un tenente di volo con la RAF furono destinati in pattuglia durante un turno di servizio lo scorso anno entro l'area del territorio argentino.

Il Duca sarà inviato alle Islas Malvinas il prossimo febbraio come parte di una formazione in mansioni di routine. I comandanti si troverebbero ad affrontare il dilemma di dispacciamento del Royal a partecipare operativamente in monitoraggio o contenere la sfida argentina.

Il presidente in Argentina Cristina Kirchner ha adottato una posizione sempre più belligerente nei confronti della Gran Bretagna in possedimenti in Sud Atlantico.

Una raccolta di recente formazione al meeting delle nazioni del Sud America in Argentina e Venezeula ha appoggiato le richieste di sovranità nel fine settimana.

L'affermazione dell'Argentina nelle Islas Malvinas è stata sostenuta da un blocco di recente formazione, fra sud americani e caraibici, il CELAC, sabato con l'approvazione unanime. La signora Kirchner ha usato l'ultima Assemblea Generale delle Nazioni Unite per mettere le  pretese di sovranità dell'Argentina sulle Malvinas alla pari con rivendicazioni palestinesi o di uno stato.

Le Islas Malvinas sono l'ancora di salvezza economica che sono state più colpite a causa delle manovre coinvolgenti Argentina e annunciando che erano necessari permessi da parte di tutte le navi in acque argentine in rotta verso le Malvinas, Georgia del Sud e isole Sandwich del Sud, che sono tutte controllate nel Regno Unito.

Argentina ha dichiarato che navi  "operanti illegalmente" nelle acque dell'Atlantico meridionale, non hanno chiesto il permesso di entrare nelle acque argentine. Le autorità hanno dichiarato la loro volontà "di porre fine a tutte quelle attività di pesca illegale".

Vascelli dalla Galizia, sono stati imbarcati facendosi la loro strada attraverso l'enorme estuario Rio de la Plata, che divide Argentina e Uruguay, prima di sbarcare con i loro carichi in Montevideo, Uruguay.

La signora Kirchner, 58 anni, ha anche minacciato di sospendere un vitale collegamento aereo delle Islas Malvinas - l'unico al largo delle isole - che è stato stabilito in un accordo nel 1999 tra il Regno Unito e Argentina a meno che la Gran Bretagna non entri in colloqui che porteranno a negoziati su sovranità.

Un portavoce del Foreign Office ha detto la Gran Bretagna aveva presentato un reclamo ufficiale circa l'azione argentina. "Siamo consapevoli che l'Argentina ha recentemente sfidato imbarcazioni in transito tra le Islas Malvinas e il porto di Montevideo", ha detto il portavoce. "Il Regno Unito ha protestato in Argentina. Riteniamo che non è conforme al diritto internazionale, comprese le Nazioni Unite sul diritto del mare.

<<Mike Summers, un membro dell'assemblea legislativa (1) alle Isole Malvinas ha detto che l'Argentina stava cercando di tagliare le isole fuori dal continente sudamericano. "Il governo delle Isole Malvinas non ha dubbi circa il suo diritto di rilasciare licenze alle compagnie straniere a pescare nelle sue acque", ha detto. "Ci sono state altre difficoltà negli ultimi mesi con le navi battenti bandiera delle Malvinas che intendono utilizzare i porti del Sud America, l'Argentina cerca di prevalere sui suoi vicini per attuare la sua politica estera negando l'accesso ai loro porti per le navi che operano nelle Malvinas">>.

Traduzione in italiano alla cura di Lorella Binaghi

Articoli relativi

London Olympics 2012: Argentina proposes pro-Malvinas Islands logo for team clothing

http://www.telegraph.co.uk/sport/olympics/8929029/London-Olympics-2012-Argentina-proposes-pro-Falkland-Islands-logo-for-team-clothing.html

Malvinas invasion was plotted 'months earlier than thought'

12 Oct 2011

*************************************************************************************************

Approfondimenti
 
The Malvinas Islands – A Timeline History in Action 2000 – 2009

http://falklandstimeline.wordpress.com/2000-2009/

 

Clip - Disparo Real Exocet Malvinas T-M(invento Arg.).flv

Marzo-giugno 1982 - L'impiego di radar missilistici EXOCET illustrato in clip sovrastante dal titolo "Guerra de Malvinas, Inedito disparo del ITB y Ataque al HMS GLAMORGAN", si riferisce alla difesa dellìArgentina dagli attacchi alle sue proprietà nazionali da parte del 'Regno Unito',

<<ITB (Instalacion de tiro berreta) este fragmento de documental tomado del usuario ARA202. por la cual este video muestra uno de los tantos acontecimientos de aquella guerra, que en este caso muestra el ataque a la HMS GLAMORGAN y tambien muestra la capacidad de inventiva e ingenio de los argentinos en el periodo de la guerra. PD: este exocet es el primero en el MUNDO disparado desde tierra hecho en argentina por argentinos>>.

Clip - Ataque al porta aviones ingles ``El Invencible´´ en Malvinas.
 
Nota

1 - Non  può essere considerato Mike Summers un disinteressato filantropo portavoce  'rappresentante del popolo delle Isole Malvinas argentine' poiché egli nel <<1989 ha accettato l'offerta di tornare dall'Inghilterra alle Isole Malvinas come Direttore Generale nelle Isole Malvinas al Development Corporation; nei suoi 7 anni come GM  (manager generale) ha ampiamente riformato e ri-focalizzato l'organizzazione portandola da un'organizzazione britannica APS finanziata ad un'organizzazione finanziata localmente, democraticamente responsabile. Ha preso un ruolo di primo piano nella progettazione di costruzioni di strade e di gestione dei trasporti, lo sviluppo di lungo termine in politiche di licenza della pesca, la pianificazione degli elementi primi di esplorazioni minerali e il giro di licenze prima di ottenere nuove fonti di finanziamento dell'UE per lo sviluppo rurale, l'istituzione del cileno Airlink ora gestite da fili, guidando terra e navi da crociera per lo sviluppo turistico completamento del processo di riforma fondiaria, e il finanziamento di una vasta gamma di progetti Stanley e del campo base.

Tradotto dal seguente testo: http://www.falklands.gov.fk/assembly/Mr_Mike_Summers_OBE.html

Gli amici frequentatori di Mike Summers a quanto sembra l'agente spia inglese e faccendiere alle Isole Malvinas in Argentina dalle simbologie indossate dimostrano d'essere parte in commerci esclusivi di oppio della Marina mercantile (Vaticano).

Mike_Summers_Government_Falklands_2011_w279i4746.jpg

 

http://www.falklands.gov.fk/assembly/Mr_Mike_Summers_OBE.html

Mike Summers

roger-mike.jpg

 

http://en.mercopress.com/2011/11/15/strong-support-in-caribbean-countries-for-falklands-right-to-self-determination

Da sinistra in foto, Roger Edwards e Mike Summers.

 

Aggiornamenti

Escracharon al "Pirata" Harry en Brasil por la soberania de Malvinas

12 marzo, 2012
 
Z-Nobleza-438x292
Henry a Rio, 12 marzo 2012
 
Il membro inglese dei reali arrivò in Brasile per promuovere i Giochi Olimpici di Londra del 2012
e un gruppo di residenti nazionali associati alle proteste argentine sulla supremazia delle Isole Malvinas lo ricevettero con cartelli che affermavano "Le Malvinas sono argentine".

http://iguazunoticias.com/v2011beta/2012/03/escracharon-al-pirata-harry-en-brasil-por-la-soberania-de-malvinas/

 

 

Aggiungi commento