Karol Wojtyla Emma Bonino e Giacinto Marco Pannell

Karol Wojtyla

Karol Wojtyla Beato?  
Il Magistero impone che è diritto dei Cattolici sollevare dubbi ed è dovere della C.C.S. rispondere adducendo motivazioni valide.
Inchiesta shock parte prima
Ma chi è Karol Wojtyla, o Giovanni Paolo II? Io credo che lo si potrebbe anche dire l’ultima “vedette” del secolo, polverizzando tutti i record di popolarità. Fu il tratto, certo, più evidente del suo Pontificato: una immensa folla ad ogni suo passaggio, con osanna e alleluja alla sua persona, per cui mi sembrano sprecate tutte le iperboli, come superstar, superdivo, ayatollah, ecc.

<<L'8 settembre 2000, durante la registrazione dello spot pubblicitario di una birra peruviana (la Backus & Johnston), una gru cadde sul celebre Intihuatana (orologio solare), rompendo quasi 8 cm della punta. Il caso sfociò in un'azione giudiziaria dell'Istituto Nazionale di Cultura e nella conseguente richiesta di risarcimento nel 2005.[54]>>

Intihuatana deriva dalla parola quechua per il sole, Inti, e il verbo legare, Hata. Ore 13:58.

MOBY PRINCE: <<...la notte del 10 aprile 1991, durante la quale abbiamo lasciato morire tante persone a bordo di una traghetto di linea in fiamme, dimenticato per ore nei suoi giri concentrici a due passi dalla costa livornese, città che ospita il fior fiore delle FF.AA. italiane e fucina dello stesso Sismi...>>

Moby Prince. "Livorno 10 aprile 1991. E' la notte della strage dei 140. I passeggeri e l'equipaggio del traghetto Navarma Moby Prince avvolto dalle fiamme dopo una tuttora inspiegabile collisione con una petroliera della Snam, l'Agip Abruzzo. Tutto si compie nelle prime ore della sera. 18 anni di silenzi e di menzogne in cui è affogata ogni possibile verità sul più grave disastro della marina mercantile italiana del dopoguerra".

Immagine di Pio IX.

<<La Gazzetta di Bologna dell’8 luglio 1857, diceva delle visite fatte dal Papa a molti altri stabilimenti d’istruzione e d’industria. Visitò la famosa filanda della canapa fuori Porta Saragozza, ne esaminò minutamente i locali, le macchine e i molteplici prodotti; lodò, incoraggiò e benedisse i direttori e gli operai, e in sul cader della notte si ridusse alla pontificia villa di S. Michele, ...